A carte scoperte

La scelta su Riace va respinta e fermata. Dopo i richiedenti, verrà il  bisogno di creare nuovi nemici. E il nuovo nemico potrebbe essere ognuno di noi. L'editoriale dell'Atlante

  Ora, almeno, giocheremo tutti a carte scoperte. La decisione di Salvini di chiudere ...

Manette all’accoglienza

L'arresto di Mimmo Lucano, sindaco di Riace

di Raffaele Crocco* Vorrei solo fare degli esempi. Sì, fare degli esempi, per spiegare ...

La Pace possibile

L'invito dell'Atlante delle guerre e  dei conflitti a marciare il 7 ottobre alla Perugia Assisi

di Raffaele Crocco La cosa che davvero mi affascina della Pace è che è ...

Overshoot Day, da oggi i conti del Pianeta sono in rosso

di Raffaele Crocco Dal 1 agosto funziona così: se mangiate una mela, mordete un ...

Senza lavoro e diritti il Pianeta muore ogni giorno

L’ottava edizione dell’Atlante delle Guerre e dei Conflitti del Mondo è uscita dalla tipografia ed è in distribuzione. Come ogni anno, sono ormai nove, racconterà quello che accade, lo stato di salute del Pianeta, cercando di spiegare le ragioni che conducono alle troppe guerre

Finalmente, ci siamo. L’ottava edizione dell’Atlante delle Guerre e dei Conflitti del Mondo è ...

Un disastro umano e umanitario con troppi responsabili

Migrazione nel Mediterraneo, la nave Aquarius bloccata a Malta e le colpe dell'Italia. I porti chiusi, la gente che rischia di morire e la strategia del "ministro di Tutto". L'editoriale di Raffaele Crocco

di Raffaele Crocco* Probabilmente dobbiamo aspettare di vederli morire. Quindi facciamo una cosa differente, ...

Profughi e porti: per favore basta bugie

La Democrazia è forma e sostanza. Insomma questione di competenze. Perché quindi un Ministro degli Interni  può comportarsi come un Ministro della Difesa, degli Esteri o un Primo Ministro senza che alcuno si ponga domande?

di Raffaele Crocco Quello che vorrei capire, da giornalista, è perché da due giorni ...

Una festa, solo una festa

L'Adunata degli Alpini a Trento è stata un'occasione sprecata. In questa retorica da straccioni ci siamo dimenticati di pensare un solo momento dedicato a chi è stato ed è contro la guerra

di Raffaele Crocco* Ora che sta finendo, ora che stanno sfilando in tanti, tantissimi, ...

Non c’è Pace se non c’è lavoro

Un mondo in pace è un mondo in cui ogni essere umano ha un lavoro dignitoso e lo ha perché è un suo è diritto. Un diritto, non merce, non un costo come da decenni sentiamo dire

di Raffaele Crocco* La questione è che il lavoro è il primo mattone per ...

In piazza ovunque per non dimenticare la pace

All’inizio fu uno, uno solo. Piazzato lì davanti, in silenzio, giovane. Rimase davanti al municipio di Prijedor con la sua fascia bianca al braccio per far capire che non andava bene, per urlare – in silenzio, appunto – che la pace in Bosnia era ancora lontana.

Questo è l’avvio di una campagna che 46° Parallelo e l’Atlante delle Guerre e ...