• Sharebar

L’Associazione 46° Parallelo è nata a Trento. E’ nata per la voglia di affrontare alcuni temi, o forse di agire. Si è chiamata Associazione geografica, perché di geografia – intesa come conoscenza dei luoghi, delle persone, delle storie – si parla sempre meno. Si è detta culturale, perché suona bene. Soprattutto, però, l’associazione cerca di usare gli strumenti che ha disposizione – legati ai mestieri dei fondatori – per raccogliere fondi da investire in progetti di solidarietà e culturali.

Delle varie attività – convegni, incontri nelle scuole, mostre, l’Atlante delle Guerre e dei Conflitti nel Mondo rappresenta il cuore, il banco di prova impegnativo.

L’ambizione è diventare, in chiave moderna, una Società geografica, in grado di finanziare progetti, idee, anche avventure, dato che non vogliamo dimenticare di essere donne e uomini e, quindi, non rinunciamo al divertimento.

La sede è e resterà a Trento, terra di passaggio e infiltrazione di culture e diversità. Una scelta intrigante, dato che alcuni di noi a Trento vive, ma nessuno ci è nato o cresciuto. Ci siamo arrivati, questo è tutto. Esattamente come arriva ogni viaggiatore.