Redazione

In cerca di protezione

Conflitti ed emergenza climatica le cause che produrranno necessità di aiuto nel 2020 per oltre 167 milioni di persone.Lo dice il il Global Humanitarian Overview dell'Onu

A causa del clima e della guerra oltre 167 milioni di persone avranno bisogno ...

La grande illusione afgana

Bilancio di una guerra che dura da quarant'anni. Una raccolta di saggi curata dal direttore editoriale dell'Atlante

La Grande Illusione L’ Afghanistan in guerra da 40 anni Rosenberg&Sellier 2019 a cura ...

Scontro al vertice Nato

Fra Macron e Trump scambio di accuse al summit di Londra dell'Alleanza atlantica

Il 3 e 4 dicembre si è tenuto a Londra il vertice della Nato, ...

Iran, le accuse di Amnesty

Il numero di persone che si ritiene siano state uccise durante le manifestazioni nella Repubblica islamica, sostiene A.I.,  è salito ad almeno 208

Il numero di persone che si ritiene siano state uccise durante le manifestazioni in ...

Genocidio in Libia

Un libro tra attualità e memoria di Eric Salerno: "Oggi, quaranta anni dopo, l’Italia  finanzia i nuovi campi che raccolgono migliaia di migranti africani e non solo, scappati dai loro paesi e alla ricerca di una vita migliore"

Per gentile concessione dell’autore e della manifestolibri pubblichiamo un estratto dall’introduzione a “Genocidio in ...

Un mondo senza mine

Al Festival della Diplomazia la Mostra “Life of Mine” sulle vittime degli ordigni bellici inesplosi

Oggi alle ore 11.00, a Villa Farinacci a Roma, verrà inaugurata la Mostra fotografica ...

Come modificare il memorandum Italia-Libia

Un decalogo per cambiare l'accordo entro febbraio 2020. Un intervento di Nino Sergi presidente emerito di Intersos

di Nino Sergi* Il governo italiano ha deciso di rinnovare il memorandum di intesa ...

Hong Kong dopo la valanga democratica

I conti col voto amministrativo che è un segnale politico forte. L'ex colonia a un bivio tra pace e guerra

di Maurizio Sacchi La vittoria schiacciante del fronte democratico alle amministrative di Hong Kong  ...

La piazza di Tbilisi

In Georgia le proteste non si fermano da quando il Parlamento ha bocciato l’emendamento che prevedeva il passaggio al sistema proporzionale. Cariche nella notte

di Teresa Di Mauro da Tbilisi Le proteste non si fermano a Tbilisi. Da ...

Proteste/Iran: la risposta del regime

Il governo agita lo spettro dell'ingerenza esterna in una manifestazione pubblica a sostegno della Repubblica islamica

I manifestanti, sventolano bandiere nazionali e gli striscioni mostrano le frasi  “Morte all’America” e ...