Redazione

Finisce in Sudan l’era Bashir

Il presidente nordsudanese viene messo agli arresti con un golpe. Al suo posto resta la casta militare da cui lui stesso proviene e che ora lo ha scaricato. Soddisfazione popolare ma cautela nei confronti di un nuovo potere in divisa

Le forze armate sudanesi hanno preso il potere in Sudan rovesciando il  presidente Omar ...

India al voto con la bandiera della sicurezza

Dopo una campagna elettorale improntata sul nazionalismo e  la difesa del suolo patrio, il partito di governo cerca la riconferma. Agitando anche lo spettro della guerra col Pakistan

Tra aprile e maggio in quella che viene considerata la più popolosa democrazia del ...

Mine/Uxo: un giorno contro i killer silenziosi

Oggi  si celebra la XIV edizione della Giornata Internazionale dedicata al problema  degli ordigni inesplosi e  a sostegno della Mine Action indetta dalle Nazioni Unite

Oggi  si celebra la XIV edizione della Giornata Internazionale dedicata al problema delle mine ...

Pugno di ferro al confine

Trump lancia un’offensiva senza precedenti contro i migranti centroamericani. Sospende da subito gli aiuti Usa a Guatemala, Salvador e Honduras. Minaccia di chiudere i valichi col Messico. La polizia di frontiera viene dirottata nel deserto a catturare chi cerca di varcarla. Malgrado ciò è record di entrate illegali

Maurizio Sacchi “Perchè vogliamo chiudere il confine? Abbiamo bisogno del personale dei posti di ...

Bouteflika addio. Il presidente si dimette

Il capo dello Stato malato rende nota  la sua rinuncia via lettera, Ma per l'Algeria è una svolta solo apparente

Il presidente dell’Algeria Abdelaziz Bouteflika si è dimesso con effetto immediato. Lo si apprende ...

Usa-Huawei. La guerra dei dati

Mentre Trump ammette che la signora Meng sarà usata come “gettone di scambio” nella trattativa con la Cina, nella sua offensiva di immagine la multinazionale lancia un’affermazione-bomba: "Non obbediremmo nemmeno al presidente Xi, se ci ordinasse di mettere i dati acquisiti a disposizione del governo cinese”

di Maurizio Sacchi Huawei ha lanciato una vera campagna mondiale d’immagine in risposta a ...

Ucraina, sfida elettorale a tre

Il 31 marzo si vota: la scelta è fra l'attuale presidente, industriale del cioccolato, un comico televisivo e un'intramontabile passionaria

di Danilo Elia C’è il presidente industriale del cioccolato, il comico televisivo e l’intramontabile ...

Colpo di scena (militare) ad Algeri

Per il capo dell'esercito algerino Abdelaziz Bouteflika non può più governare. La gerontocrazia del Paese scarica il vecchio presidente malato e prepara la transizione

Con una mossa inattesa il capo di stato maggiore delle forze armate algerine e vice ...

Thailandia: la giunta alla prova del voto

Urne aperte per il rinnovo del Parlamento. La scelta è se mantenere i militari al potere o scegliere un governo civile. Molte speranze ma anche molte incognite in un Paese su cui grava da sempre l'ombra degli uomini in divisa

dall’inviato nel Sudest asiatico Emanuele Giordana Se c’erano dei dubbi sul fatto che le ...

Attacco a Mogadiscio

Tra le vittime il vice ministro del lavoro Saqar Ibrahim Abdala e diversi poliziotti

Militanti di Al-Shabab in Somalia hanno attaccato un edificio governativo nella capitale, Mogadiscio, uccidendo ...