Cambiamo mira! L’iniziativa di tre riviste

Appello congiunto di  Missione Oggi, Mosaico di Pace e Nigrizia: "Investire nella pace non nella guerra". Tenendo d'occhio le "banche armate"

Citano il Papa tre riviste cattoliche che hanno scritto un appello perché si investa in pace e non in armamenti: un’iniziativa, tra le tante, di cui diamo conto volentieri in queste giornate che si avvicinano alla Festa della Repubblica del 2 giugno che quest’anno non vedrà la rituale parata militare: “Non è questo il tempo – ha detto a Pasqua il Papa –  in cui continuare a fabbricare e trafficare armi, spendendo ingenti capitali che dovrebbero essere usati per curare le persone e salvare vite”. Parole profetiche dicono  Missione Oggi, Mosaico di Pace e Nigrizia che raccolgono la sfida.

Una sfida – scrivono – sulla quale “Vogliamo impegnarci con voi per vigilare sull’origine delle donazioni per opere spirituali, caritative, educative, sociali e comunitarie e sul loro ingresso nei circuiti dei sistemi bancari e di investimento”.

“È sempre più evidente l’assurdità del fatto che il denaro raccolto con le nostre tasse e sottratto alla sanità (tagli per 37 miliardi negli ultimi dieci anni), alla scuola, all’accoglienza, alle famiglie vada a finanziare sistemi militari costosissimi come i caccia F-35 e i sommergibili U-212… Vi invitiamo pertanto a prendere parte con noi al percorso di rilancio della Campagna di pressione alle “banche armate” che avverrà il 9 luglio in occasione dei 30 anni della promulgazione della Legge n. 185/1990 che ha introdotto in Italia “Nuove norme sul controllo dell’esportazione, importazione e transito dei materiali di armamento”.

Per leggere l’appello e aderire scrivere a:

Filippo Ivardi Ganapini (dir Nigrizia) – filippo.ivardi@nigrizia.it
Mario Menin (dire Missione Oggi) – direttore@missioneoggi.it
Rosa Siciliano (dir Mosaico di Pace) – info@mosaicodipace.it

(Red/Int)

 

Tags:

Ads

You May Also Like

Contro la strategia dello stupro in guerra

In Italia nella  Giornata Internazionale per l’eliminazione della violenza sessuale dai conflitti indetta dall’Onu il Colosseo verrà illuminato per tutta la notte

Stupro e violenza sessuale vengono utilizzati come arma nei conflitti, in maniera sistematica e ...

La sfida multilaterale del Covid19

Siamo di fronte ad un vero miracolo della medicina: una pietra miliare entusiasmante ma anche pericolosa. Vittoria della scienza soltanto o anche occasione di ripensare alla necessità del multilateralismo? "Sarà necessario far buon uso dei vaccini". Costati in gran parte denaro pubblico

Italia: guerre, migranti e cooperazione. L’allarme dell’Aoi

L'Associazione delle Ong italiane chiede impegno e trasparenza nei finanziamenti delle missioni all'estero: rivedere i fondi stanziati per la Libia e rafforzare la presenza in Afghanistan sostenendo la società civile locale

“Ad una prima analisi del testo sulla proroga delle missioni internazionali, l’Associazione delle organizzazioni italiane ...