News

L’Olanda come l’Italia: Antille come Lampedusa

I Paesi Bassi fanno i conti con gli sbarchi di disperati. I venezuelani diventano "arancio": i profughi chiedono asilo in tre isole. L'imbarazzo del governo mentre la gente muore in mare. I cadaveri sulle spiagge e le strategie politiche

di Andrea Tomasi «La crisi del Venezuela è la più grave dell’America Laitina». Lo ...

Le armi della Svizzera – 1

Fa discutere la richiesta dell'industria bellica elvetica al governo per una modifica delle leggi sul commercio delle armi. Per venderne di più. In contrasto con il tradizionale principio di neutralità e convivenza pacifica tra i popoli. Inchiesta

di Filippo Rossi* Il 7 marzo un carro armato Piranha II prodotto dalla svizzera ...

Sud Sudan, il paese perduto

Un territorio dove si è consumata la più grande delusione africana. Reportage

di Raffaele Masto di ritorno dal Sudan Le cifre della guerra in Sud Sudan ...

La Corea che verrà

Più vicino il sogno della pace tra i due Paesi ancora in guerra dagli anni Cinquanta

Lo storico incontro tra Moon Jae-in e Kim Jong-un segna un passo importante verso ...

In piazza ovunque per non dimenticare la pace

All’inizio fu uno, uno solo. Piazzato lì davanti, in silenzio, giovane. Rimase davanti al municipio di Prijedor con la sua fascia bianca al braccio per far capire che non andava bene, per urlare – in silenzio, appunto – che la pace in Bosnia era ancora lontana.

Questo è l’avvio di una campagna che 46° Parallelo e l’Atlante delle Guerre e ...

Siria, questa “strana guerra” nel Mediterraneo

L'analisi del professor Alì sul caso Siria. L'intervista integrale ai microfoni di Caravan

È, quella che si sta consumando in Siria, una guerra legittima sul piano del ...

Oltre le stragi. Gli afgani scelgono la tregua

La risposta ai sessantasei morti dell'ultima domenica di attentati ai centri di registrazione elettorale è una protesta pacifica ed estesa in sedici province dell'Afghanistan

di Emanuele Giordana Nonostante i continui attentati stragisti ai centri di registrazione per il ...

La piazza ferma la nomina di Sarkisian

Il premier armeno, appena eletto, si dimette dopo una settimana di forti contestazioni popolari

Si è dimesso il primo ministro dell’Armenia, Serzh Sarkisian, già presidente del Paese, dopo ...

Basta vudù, l’editto che sa di libertà

Dopo l'editto di revoca di tutti i riti vudù nell'Edo State cosa cambia per le ragazze vittima di tratta? L'intervista a Maria Nella Lippi di Oxfam

di Alice Pistolesi Potrebbe essere una decisione storica dal sapore di libertà per molte ...

L’emergenza siriana in numeri

Nel pieno del conflitto, dopo gli attacchi americani, arriva il rapporto dell'agenzia Onu sugli aiuti umanitari. Ecco una sintesi del dramma che si è consumato anche prima dell'utilizzo delle armi chimiche da parte del governo di Assad

di Ilario Pedrini Mentre i telegiornali parlano (poco) di cosa sta accadendo esattamente in ...