Covid19, il punto sulla pandemia

In vista dell'autunno, l'European Centre for Disease Prevention and Control indica l'urgenza di stabilire sistemi di sorveglianza solidi e integrati sul Coronavirus e in generale sui virus respiratori. Un’emergenza che sembra non avere fine

di Alessandro Graziadei

Siamo ancora alle prese con il Covid 19 e le sue nuove varianti, ultima in ordine cronologico la Omicron BA.5 con il suo picco di contagi appena superato (si spera) in Italia. Intanto, sebbene i tassi di mortalità da Covid in Europa “siano rimasti stabili nelle ultime cinque settimane”, i modelli epidemiologici “indicano che sia i tassi di notifica dei casi che i tassi di mortalità aumenteranno”. È quanto scrive l’European Centre for Disease Prevention and Control’ in una nota che accompagna le “Considerazioni preliminari di salute pubblica per le strategie di vaccinazione Covid-19 nella seconda metà del 2022” pubblicate lo scorso 18 luglio. In vista dell’autunno, l’Ecdc indica l’urgenza di stabilire sistemi di sorveglianza solidi e integrati sulla pandemia e in generale sui virus respiratori. Un’emergenza che sembra non avere fine e che vede i progressi medici e l’analisi dei media ancora quasi esclusivamente concentrate sulle priorità immediate: salvare le persone e le economie da questo coronavirus. La nostra risposta a questa emergenza, però, dovrebbe cominciare ad affrontarne le cause di questa pandemia, che non possono essere liquidate con fatalismo. Proviamo a ripercorrere ed analizzare alcune criticità ambientali che il Covid-19 ha fatto emergere in questi anni… (continua su Unimondo)

In copertina la schermata di WorldMeters relativa al Covid il giorno 28 luglio

Tags:

Ads

You May Also Like

Armi della Leonardo spa “impiegate nei bombardamenti a Gaza”

Per The Weapon Watch, l’Osservatorio sulle armi nei porti europei e mediterranei, dal 1969 la marina israeliana usa i sistemi del gruppo a controllo statale italiano, come anche l’aviazione e l’esercito

di Alessandro De Pascale Dodici gennaio 2024. Le agenzie stampa battono la notizia che ...

Pakistan e India: cosa cambia dopo la vittoria talebana

Armi e nuovi scenari nel Kashmir: la posizione dei due Paesi

Alti ufficiali dell’esercito indiano hanno espresso preoccupazione sul fatto che le armi americane sequestrate ...

Foreste: il polmone ferito e “querido”

Diritti delle popolazioni indigene minacciate e tutela della biodiversità in Amazzonia

di Alessandro Graziadei Il monte Roraima è il più famoso dei numerosi “tepuis” che ...