Covid19, il punto sulla pandemia

In vista dell'autunno, l'European Centre for Disease Prevention and Control indica l'urgenza di stabilire sistemi di sorveglianza solidi e integrati sul Coronavirus e in generale sui virus respiratori. Un’emergenza che sembra non avere fine

di Alessandro Graziadei

Siamo ancora alle prese con il Covid 19 e le sue nuove varianti, ultima in ordine cronologico la Omicron BA.5 con il suo picco di contagi appena superato (si spera) in Italia. Intanto, sebbene i tassi di mortalità da Covid in Europa “siano rimasti stabili nelle ultime cinque settimane”, i modelli epidemiologici “indicano che sia i tassi di notifica dei casi che i tassi di mortalità aumenteranno”. È quanto scrive l’European Centre for Disease Prevention and Control’ in una nota che accompagna le “Considerazioni preliminari di salute pubblica per le strategie di vaccinazione Covid-19 nella seconda metà del 2022” pubblicate lo scorso 18 luglio. In vista dell’autunno, l’Ecdc indica l’urgenza di stabilire sistemi di sorveglianza solidi e integrati sulla pandemia e in generale sui virus respiratori. Un’emergenza che sembra non avere fine e che vede i progressi medici e l’analisi dei media ancora quasi esclusivamente concentrate sulle priorità immediate: salvare le persone e le economie da questo coronavirus. La nostra risposta a questa emergenza, però, dovrebbe cominciare ad affrontarne le cause di questa pandemia, che non possono essere liquidate con fatalismo. Proviamo a ripercorrere ed analizzare alcune criticità ambientali che il Covid-19 ha fatto emergere in questi anni… (continua su Unimondo)

In copertina la schermata di WorldMeters relativa al Covid il giorno 28 luglio

Tags:

Ads

You May Also Like

La sfida clima passa da Bonn

I cambiamenti climatici tornano nell’agenda internazionale con un nuovo summit. Dopo Parigi e New ...

Lo spionaggio messicano

Giornalisti e attivisti sono stati spiati in Messico dal gennaio 2015 al luglio 2016. ...

La spina militare nel fianco del Myanmar

Sotto accusa la guerra e l'esercito della fragile democrazia asiatica. La denuncia di Amnesty e le sanzioni di Londra mentre gli uomini in divisa si autoassolvono

Amnesty Internationl, il governo britannico, le associazioni della società civile: tutte contro Tatmadaw, come ...