Fabio Bucciarelli: ancora un premio, questa volta italiano

Ancora. Si ancora. Qui il sito sta diventando una specie di bacheca dei trofei di Fabio Bucciarelli, manco fosse il Real Madrid. Il nostro, non contento di aver vinto il World Press e il Robert Capa, giusto l’altro giorno si è portato a casa il premio Amilcare Ponchielli 2013.  Lo ha deciso il gruppo di foto editori Grin e lui, Bucciarelli, dice di essere contento perché è il primo riconoscimento che riceve in Italia: come dire ho vinto già il Mondiale, ma mi mancava il campionato.
Insomma, Fabio non si ferma più e soprattutto il suo lavoro non si ferma più. Questo e’ un bene per noi: attraverso le sue foto capiamo meglio quello che accade. È un bene per lui: magari chi lo fa lavorare in Italia capira’ che va pagato per quel che vale, discorso che i nostri illuminati editori fingono di non capire. È un bene anche per il sito: fare da bacheca dei trofei ci piace proprio.

Tags:

Ads

You May Also Like

Sri Lanka, caccia al musulmano

Il governo estende il coprifuoco a tutto il Paese dopo un lunedi nero con incendi di moschee, negozi e libri sacri che si conclude con una vittima uccisa a colpi d'arma da fuoco. Le gerarchie buddiste e cattoliche prendono posizione

Gran parte della provincia nordoccidentale dello Sri Lanka ha visto un’ondata di violenze anti musulmane ...

Nuovo confine cercasi

Serbia e Kosovo hanno iniziato un dialogo che prevede lo scambio di territori. In cosa consiste e chi dice no

Dopo anni guerra e di tregua sempre sul chi va là potrebbero mutare i ...

La piazza di Tbilisi

In Georgia le proteste non si fermano da quando il Parlamento ha bocciato l’emendamento che prevedeva il passaggio al sistema proporzionale. Cariche nella notte

di Teresa Di Mauro da Tbilisi Le proteste non si fermano a Tbilisi. Da ...