Guerrieri dell’arcobaleno

Torna in Italia la Rainbow Warriror. La Sicilia tappa del tour europeo “United for climate"

“Il clima sta cambiando e non abbiamo più tempo da perdere per contrastare con forza l’emergenza in corso”. Così presenta Greenpeace il nuovo tentativo di  sensibilizzare e informare sui cambiamenti climatici e sugli impatti che questi hanno sul pianeta. La  Rainbow Warrior (nella foto di copertina in una foto di Greepeace) sta solcando il Mediterraneo nell’ambito del tour europeo “United for climate – Uniti per il clima”. A  Siracusa e a Palermo si potrà salire a bordo della Rainbow Warrior; visitare il  “Villaggio Greenpeace“, con un’area per bambine e bambini, una mostra sui cambiamenti climatici, un angolo di realtà virtuale e un “rinfresco”, ovviamente #plasticazero (portare un bicchiere o una tazza da casa, perché niente plastica usa e getta).

SIRACUSA

martedì 25 giugno – dalle 16:00 alle 19:30

mercoledì 26 giugno – dalle 9:30 alle 12:00

Molo numero 4 (al Largo Molo Stazione Porto)

____________________

PALERMO

sabato 29 giugno – dalle 9:30 alle 12:00 e dalle 16:00 alle 19:30

domenica 30 giugno – dalle 9:30 alle 12:00 e dalle 16:00 alle 19:30

lunedì 1 luglio – dalle 9:30 alle 12:00

Porto di Palermo*

*per informazioni dettagliate visita il  sito e segui i nostri canali social

Tags:

Ads

You May Also Like

Ue armata, un passo avanti

Il Parlamento Europeo si muove verso una maggior militarizzazione dell'Unione e lo sviluppo di armi nuove e controverse

Il Parlamento europeo ha adottato il “Programma europeo di sviluppo industriale per la difesa” (EDIDP) proposto ...

Nuovo attacco a Kobane

Dopo il summit di Istanbul sulla Siria l'esercito turco lancia una offensiva nella zona controllata dai curdi

Kobane è di nuovo sotto attacco, questa volta per mano turca. Dal 28 ottobre ...

Il nodo dello Stretto

Teheran ha fatto sapere che prevede di quadruplicare la produzione di uranio arricchito a basso livello e che entro pochi giorni raggiungerà il limite delle scorte consentite dall'accordo sul nucleare concordato nel 2015. Una partita che si gioca attorno a un braccio di mare strategico per le vie del greggio

Dopo una guerra di parole tra Stati Uniti e Iran, Teheran ha fatto sapere ...