Il carcere della morte

Cento morti dopo gli attacchi aerei nello Yemen in un centro di detenzione. Il bilancio della  Croce Rossa

Oltre cento persone sono morte nello Yemen dopo che la coalizione guidata dai sauditi ha lanciato domenica una serie di attacchi aerei in un centro di detenzione. Lo dice il Comitato Internazionale della Croce Rossa (Icrc). Almeno 40 sopravvissuti – riferisce Bbc – sono stati curati dopo l’attacco di domenica nella città di Dhamar.

I residenti locali hanno riferito di aver sentito sei attacchi aerei durante la notte. Secondo la coalizione a guida saudita nel carcere erano nascoste armi degli Houti.

Fotonotizie è una sezione di atlanteguerre che dà conto di emergenze in sviluppo

Tags:

Ads

You May Also Like

Impasse afgana tra venti di guerra

Kashmir: Imran Khan accusa Modi di “nazismo” e paventa nuovi raid indiani. Stallo negoziale a Kabul

di Giuliano Battiston ed Emanuele Giordana Ieri il primo ministro pachistano Imran Khan si ...

I droni nelle nuove guerre

Appuntamenti: a Roma una conferenza internazionale di confronto sulle prospettive dell’uso degli aerei senza pilota  in missioni letali

I DRONI ARMATI E IL NUOVO VOLTO DELLA GUERRA   Conferenza internazionale di confronto ...

Spagna: vince la sinistra ma è senza maggioranza

I socialisti del Psoe sono il primo partito nella terza elezione in quattro anni ma dovranno cercare altre alleanze oltre a quella con  Podemos

I socialisti del Psoe hanno vinto la terza elezione del Paese in quattro anni, ...