L’Atlante diventa un premio per la Giornata della virtù civile

La 5A del Collegio San Carlo di Milano ha infatti vinto un incontro con Raffaele Crocco partecipando al Premio dedicato a Giorgio Ambrosoli

Un incontro con Raffaele Crocco, direttore dell’Atlante delle guerre e dei conflitti del mondo, sugli strumenti del cambiamento e l’agenda 2030 è diventato un premio.

La 5A del Collegio San Carlo di Milano, con la professoressa Angela Aldeghi, ha infatti vinto l’incontro partecipando al Premio dedicato a Giorgio Ambrosoli. La classe si è aggiudicata la vittoria grazie alla realizzazione di un video dal titolo “Priorità d’intervento”. L’incontro si svolgerà mercoledì 21 aprile.

Entra nella community

Iscriviti alla nostra newsletter

Il premio si inserisce all’interno degli eventi per la Giornata della Virtù Civile 2020, intitolata al tema del Cambiamento e dedicata alla figura di Piersanti Mattarella, nel 40° anno della sua uccisione avvenuta per mano di un sicario in pieno centro a Palermo quando ricopriva l’incarico di Presidente della Regione Siciliana.

L’Associazione civile Giorgio Ambrosoli anche per questa edizione ha organizzato attività dedicate agli studenti dei diversi ordini scolastici, scuole primarie e secondarie di primo e secondo grado attraverso i Concorsi, ai quali hanno aderito oltre 900 studenti con i loro insegnanti.

Per prepararsi ai Concorsi, l’Associazione ha inviato alle scuole delle cartelle stampa con lo scopo di orientare la riflessione sul cambiamento nei diversi ambiti: sociale, politico, economico, ambientale, tecnico-scientifico, biologico, sportivo… Le cartelle stampa contenevano video, articoli, estratti di saggi, racconti, suggerimenti di libri e film, materiale visionabile in modalità on line, per venire incontro alle esigenze della didattica a distanza.

I premi per le scuole superiori

Agli studenti di scuola secondaria di 2° grado è stato proposto il Concorso “Priorità di intervento”. Gli studenti sono stati invitati a scegliere un ambito in cui è prioritario un intervento per imprimere un’importante inversione di rotta. Dovevano individuare un progetto di Cambiamento già in essere al quale avrebbero potuto contribuire, oppure proporre un progetto ex novo per attuare proposte inedite. Al Concorso hanno partecipato 3 istituti scolastici con 4 classi. A causa della situazione sanitaria, alle scuole è stato inviato un video con la registrazione della premiazione alla quale sono intervenuti: Piero Colaprico, giornalista e scrittore, Veronica Marzotto, responsabile del Progetto Scuole dell’Associazione, Meg Pagani, fondatrice e CEO di Impacton.

  • Il 1° premio è stato vinto dalla Classe 4^C del Liceo Classico G. Garibaldi di Castrovillari; la studentessa Alessandra Russo ha presentato il video dal titolo “Il cambiamento imminente”. La classe ha vinto un incontro con Giuliano Turone già magistrato e autore del libro “Italia Occulta” consegnato agli studenti.
  • Il 2° premio, incontro con Raffaele Crocco, direttore dell’Atlante delle guerre più copie dell’”Atlante delle guerre e dei conflitti nel mondo” è stato vinto dalla Classe 5^A del Liceo delle Scienze Umane – Collegio San Carlo, con il video dal titolo “Priorità di Intervento”.
  • Il 3° premio è stato assegnato alla Classe 4^C, del Liceo Classico G. Garibaldi di Castrovillari; gli studenti Anastasia Marcaccia, Giovanni Franco, Sophia Napolitano, Emiliana Gallo hanno realizzato il video dal titolo “Torneremo a riveder le stelle” e hanno vinto un incontro con Associazione Progetto ITACA Onlus.
  • Il Premio Associazione è stato vinto dalla Classe 5^L dell’ I.I.S. Vincenzo Benini di Melegnano; che ha presentato il video dal titolo “Progetto Concorso – Priorità d’Intervento”. La classe ha vinto un incontro con Progetto Quid.

Entra nella community

Lasciaci qualche informazione su di te, così saremo in grado di contattarti quando lanceremo la campagna di crowdfunding e potrai ricevere la nostra newsletter con gli ultimi aggiornamenti dal mondo.

IN ESCLUSIVA PER TE L’ABSTRACT SULL’INSERTO “SPECIALE CORONAVIRUS”

Tags:

Ads

You May Also Like

Il Myanmar torna ostaggio dei militari

Carri armati in libera circolazione, parlamentari blindati in albergo, chiuso il traffico della capitale. Tatmadaw mostra i muscoli o si prepara a riprendersi il potere?

COMUNICATO STAMPA – Le truppe straniere agli occhi degli afghani

Presentata la ricerca effettuata nelle province afghane occidentali sotto il comando italiano Isaf-Nato 7 ...

L’Europa muore. Chiudendo le frontiere

Di Raffaele Crocco La notizia è arrivata di sera: L’Austria sospende Schenghen. Lo ha ...