L’attesa di Mindanao

Dopo la forte affluenza nella regione musulmana delle Filippine per il referendum sull'autonomia della Bangsamoro crescono le aspettative. Domani i risultati

Circa tre milioni di aventi diritto nella regione di Mindanao nelle Filippine hanno votato lunedi nel referendum che potrebbe determinare una maggiore autonomia della vasta area insulare a maggioranza musulmana. I risultati si dovrebbero conoscere domani, venerdi, quando è atteso un forte si in favore dell’autonomia. Il referendum chiedeva se i votanti volevano appoggiare la creazione di un’area auto-amministrata nota come Bangsamoro (Nazione dei Mori). L’affluenza è stata elevata.

Il voto è considerato una soluzione politica dopo decenni di combattimenti tra separatisti musulmani e governo di Manila con oltre 120.000 morti in anni di violenza. Il voto è il risultato di un accordo di pace tra Manila e il Moro Islamic Liberation Front (MILF), che da decenni combatte per l’indipendenza.

Per saperne di più via alla scheda conflitto o leggi l‘ultimo articolo

In copertina una mappa delle Filippine (Fonte Ocha)

Tags:

Ads

You May Also Like

La Turchia, la Nato e l’Italia

Roma ha una missione in territorio turco per la difesa dallo Stato islamico. Ma la richiesta  di un ritiro per far pressioni su Ankara è rimasta solo un proposito

di Emanuele Giordana Nonostante gli accordi tra Ankara e Mosca che, con un’intesa sulla ...

In Argentina vince Fernández

Il candidato dell'opposizione peronista di centrosinistra batte Mauricio Macri

Il candidato dell’opposizione peronista di centrosinistra Alberto Fernández è stato eletto presidente dell’Argentina con un ...

1989-2019: “Il mondo corre un rischio colossale”

Intervista della Bbc a Mikhail Gorbaciov  l'uomo che fece cadere il muro e che vorrebbe un pianeta senza armi nucleari

L’ex leader sovietico Mikhail Gorbaciov avverte che l’attuale tensione tra Russia e Occidente sta ...