L’Australia brucia

Ma il governo difenda la sua politica sul carbone. L'intervento di Greta

Il primo ministro australiano Scott Morrison ha difeso lunedì la politica climatica e l’industria del carbone  australiana, mentre 200 incendi si sono scatenati con poco segno di attenuazione. Le sue parole – scrive la tedesca Deutsche Welle – arrivano il giorno dopo che la giovane attivista svedese per il clima Greta Thunberg ha condannato la mancanza di azioni politiche da parte del governo australiano. “Non riusciamo ancora a stabilire un collegamento tra la crisi climatica e l’aumento degli eventi meteorologici estremi e le catastrofi naturali”, aveva scritto Thunberg su Twitter.

Fotonotizie è una sezione di atlanteguerre che dà conto di emergenze in sviluppo

In copertina un’immagine di BÜNYAMİN GÖRÜNMEZ da Unsplash

Tags:

Ads

You May Also Like

Camminando per la pace

La seconda Marcia mondiale per la pace e la Perugia Assisi al centro di un incontro a Palermo

La marcia per la pace Perugia-Assisi e la seconda Marcia mondiale per la pace ...

I conti della spesa militare

Il trend nel 2018 in un rapporto del Sipri. In ascesa

Il Rapporto Sipri TRENDS IN WORLD MILITARY EXPENDITURE, 2018 si può leggere qui La spesa ...

Le pulci all’Onu di Ban Ki-moon

di Ilario Pedrini L’Onu ha un nuovo segretario Antonio Guterres, ex premier portoghese ed ...