Libero!

Scarcerato l'avvocato turco Aytac Unsal  dopo oltre 200 giorni di digiuno

L’avvocato turco Aytac Unsal è libero. Dopo 213 giorni di sciopero della fame per protestare contro il governo turco e una condanna a  per terrorismo a 10 anni di reclusione, la Corte di Cassazione di Ankara ha deciso la sua immediata scarcerazione per motivi di salute. Festeggiano i suoi difensori e chi lo ha sostenuto in questi mesi di sofferenza ricordando che la scorsa settimana è morta la sua collega Ebru Timtik con la quale aveva cominciato nel febbraio scorso il digiuno di protesta, una forma sempre piu’ diffusa di dissenso in Turchia. Spesso fino alle estreme conseguenze.

In copertina un’immagine dalla sua pagina Fb durante una manifestazione

Tags:

Ads

You May Also Like

Pericolo Libia

In un video messaggio Khalifa Haftar  ha ordinato alle sue forze di marciare verso Tripoli, sede del governo si al-Serraj. Arriva il numero uno Onu, convocato il Consiglio di Sicurezza

Situazione fuori controllo per la Libia. In un video messaggio Khalifa Haftar, il generale ...

Saranno cosa nostra

Il premier Bibi Netanyahu ha detto che Israele applicherà immediatamente la sovranità del suo Paese alla Valle del Giordano e al Mar Morto settentrionale  se riceverà un quinto mandato

Il premier israeliano  Netanyahu  ha detto  che Israele “applicherà immediatamente la sovranità del suo ...

Bouteflika: pronto a lasciare ma intanto resta

Promette nuove elezioni a cui non si ricandiderà  e una revisione della Costituzione ma intanto rimane in piedi la sua corsa al quinto mandato

Il presidente algerino Abdelaziz Bouteflika è disposto a lasciare il potere ma solo fra ...