Pillole di sostenibilità

Da oggi su Atlante e Unimondo la costruzione di una comunità di buone pratiche. Una volta al mese una breve lettura per essere più sostenibili

Se scrollate il sito che avete davanti arrivate, sulla colonna di destra, alla finestra di una nuova abitudine che da oggi una volta al mese cerca di costruire una comunità di buone pratiche a partire da due consapevolezze: la prima, drastica, per cui il tempo a nostra disposizione è sostanzialmente scaduto; la seconda, potente, per cui l’unico modo per sfruttare bene “i calci di rigore” è agire insieme. Pillole di sostenibilità racconterà una buona pratica al mese. Si consiglia di prendere la pillola mensilmente condividendola con parenti e amici, magari sorseggiando un caffé o un aperitivo, pronti a commentarla e discuterla.

Il progetto – da oggi in collaborazione con Atlante e Unimondo –  è di VivilaIn3D una campagna di sensibilizzazione per leggere la complessità del Mondo attorno a noi con semplicità: una campagna di sensibilizzazione per legare le nostre azioni, le più semplici, alle politiche e alle scelte necessarie.

Vai alla finestra di Vivila per leggere cos’è il progetto

Vai alla prima pillola

Tags:

Ads

You May Also Like

La sfida del 12 luglio

In Irlanda del Nord sei giorni di incidenti con la polizia e ordigni contro la casa di Gerry Adams e di altri esponenti repubblicani. La “Nuova IRA” e gli effetti della chiusura nazionalista che attanaglia l’Europa

di Lucia Frigo Ordigni esplosivi sono stati lanciati a Belfast, nella notte tra venerdi ...

Palestina, i giovani e la nonviolenza. Intervista ad Issa Amro

di Federica Ramacci Issa Amro è un giovane palestinese di 32 anni. E’ il ...

“Sparate a vista”. I golpisti birmani contro la protesta (aggiornato 10 febbraio)

Nel discorso alla nazione il capo del Consiglio militare difende il ruolo democratico della giunta. Ma una legge ad hoc permette ora di fermare le proteste con le pallottole mentre la piazza si riempie per il quarto giorno consecutivo