Tibet: “Armati solo di speranza e buonsenso”

Incontro col Primo Ministro del Governo tibetano in esilio Sikyong Penpa Tsering

di Alessandro Graziadei

Abbiamo avuto il piacere di incontrare il Primo Ministro del Governo tibetano in esilio Sikyong Penpa Tsering, alla sua prima visita istituzionale in Italia. È stato eletto nel maggio del 2021 da tutti i tibetani sparsi per il mondo, ma purtroppo non dai tibetani che vivono in Tibet, visto il divieto del Governo cinese che al popolo tibetano non riconosce ancora, né la libertà, né l’autonomia. Oggi, assieme a Chhime Rigzen, rappresentante a Ginevra del Dalai Lama e del Governo tibetano in esilio in Europa e a Kalsang Dechen, presidente della Comunità tibetana in Italia, sarà a Roma dove parteciperà all’Alleanza interparlamentare sulla Cina (IPAC), un organismo di circa 200 parlamentari mondiali, cresciuto fino a diventare la più grande rete mondiale focalizzata sulla Cina, e che Pechino ha già bollato come “malevola” e “fastidiosa”. Questa contro-riunione di legislatori internazionali convocata in vista del vertice dei leader del G20, proverà a chiedere con una voce unica una posizione più dura nei confronti del Governo cinese, che oltre all’invasione del Tibet e al tentativo di cancellare la cultura di tutte le sue minoranze, oggi invia incursioni quasi quotidiane nello spazio aereo di Taiwan, crea campi di rieducazione nella regione uigura e contribuisce allo smantellamento della libertà e dell’autonomia di Hong Kong. (continua: leggi tutto su Unimondo)

Nella foto dell’autore: Roberto Pinter, Sikyong Penpa Tsering e Khando Tenzin 

In copertina, particolare di una Thanka tibetana

Tags:

Ads

You May Also Like

Arruolatevi (cropped)

Italia (ed Europa) a mano armata

Un dossier di Greenpeace e Sbilanciamoci fa il punto sullo stato dell'arte nella Ue e nel Belpaese

“La politica della guerra – scrive Giulio Marcon nel primo degli articoli che apre ...

Senza lavoro e diritti il Pianeta muore ogni giorno

L’ottava edizione dell’Atlante delle Guerre e dei Conflitti del Mondo è uscita dalla tipografia ed è in distribuzione. Come ogni anno, sono ormai nove, racconterà quello che accade, lo stato di salute del Pianeta, cercando di spiegare le ragioni che conducono alle troppe guerre

Finalmente, ci siamo. L’ottava edizione dell’Atlante delle Guerre e dei Conflitti del Mondo è ...

Adunata degli Alpini, la guerra in mostra

Si smette di sparare, ma non c'è veramente pace. E i conflitti rischiano di scoppiare di nuovo, come le fiamme riemergono da sotto la cenere. A Trento gli Alpini sono in adunata nazionale. A pochi chilometri una mostra interattiva mostra gli effetti dei conflitti

Mentre a Trento tutto è pronto per l’Adunata Nazionale degli Alpini, a pochi chilometri ...