Usa/Corea, in viaggio per Hanoi

Kim Jong-un sarà in Vietnam già da lunedi. Mercoledi e martedi il secondo round negoziale tra il leader coreano e Donald Trump

Il treno blindato che le autorità coreane usano da sempre per la sicurezza dei loro spostamenti è attualmente in Cina da dove sta proseguendo per Hanoi, la città asiatica scelta per il secondo summit tra il leader coreano Kim Jong-un e il presidente americano Donald Trump. Bangkok e una località nelle Hawaii, inizialmente nella rosa, sono state scartate. Kim Jong-un, che sarà ad Hanoi già da lunedi,  farà in Vietnam anche una visita di Stato. Quanto a Washington, la scelta di Hanoi avrebbe anche privilegiato il desiderio americano di rafforzare i legami col Vietnam che, nonostante le ormai discete relazioni con Pechino, resta un Paese fuori dalla sua diretta sfera di influenza.

L’incontro ufficiale si svolgerà mercoledi e giovedi. Atlanteguerre ospiterà nei prossimi giorni un’analisi di quanto è sul tavolo negoziale

In copertina, uno degli articoli dedicati al summit sui giornali di questi giorni che si sono occupati nel dettaglio dei preparativi

 

 

Tags:

Ads

You May Also Like

Processate i generali birmani. Per genocidio

Un rapporto commissionato dal Consiglio Onu dei diritti umani accusa: contro Rohingua, Kachin e Shan un piano preordinato dei militari per l'eliminazione fisica delle comunità

I vertici militari del Myanmar devono essere indagati e processati  per genocidio in seguito ...

Centro America: rispediti all’inferno

Il nuovo presidente del Guatemala ratifica l'accordo con gli Usa. Le donne, prime vittime

di Maurizio Sacchi Da novembre, gli Stati Uniti hanno inviato più di 230 honduregni ...

Comunità zapatiste sotto attacco

Un appello per fermare le violenze nel Chiapas

di Alice Pistolesi Comunità indigene zapatiste sotto attacco. Sparatorie, violenze, distruzione dei campi coltivati ...