Indonesia al voto. All’ombra dei militari

Quasi duecento milioni di aventi diritto devono scegliere presidente e parlamento

di Emanuele Giordana Le elezioni di oggi in Indonesia, con oltre 190 milioni di ...

La scommessa militare da Khartum ad Algeri

Si gioca in questi giorni una difficilissima partita fra la società civile e i regimi  algerino e sudanese. Ma quanto ci si può fidare degli uomini in divisa quando sono loro a controllare lo Stato?

di Emanuele Giordana Da Khartum ad Algeri, dalla Thailandia al Myanmar, da molti Paesi ...

Rompicapo Libia

La stampa americana scrive che, prima che il generale  Khalifa Haftar lanciasse la sua offensiva su Tripoli, l'Arabia Saudita gli ha offerto  decine di milioni di dollari per contribuire a pagare l'operazione

Giorni prima che il generale  Khalifa Haftar lanciasse un’offensiva su Tripoli, l’Arabia Saudita avrebbe ...

Afghanistan: l’Aja non può indagare

I magistrati che devono  giudicare l’ammissibilità delle richieste di indagine del procuratore generale della Corte penale internazionale hanno respinto oggi all'unanimità la sua richiesta di procedere con un'indagine su presunti crimini  di guerra e contro l'umanità sul territorio afgano. Il peso del veto americano

La Camera preliminare della Corte penale internazionale (Cpi) – la corte che deve giudicare ...

Cosa succede in Turchia

Mentre i riflettori della cronaca si allontanano dai risultati delle elezioni turche, Erdogan regola i conti con l'opposizione. A cui impedisce di andare al governo nelle città dove ha vinto

Il punto del giornalista  Murat Cinar in un’analisi di Pressenza sui risultati delle elezioni turche. ...

Finisce in Sudan l’era Bashir

Il presidente nordsudanese viene messo agli arresti con un golpe. Al suo posto resta la casta militare da cui lui stesso proviene e che ora lo ha scaricato. Soddisfazione popolare ma cautela nei confronti di un nuovo potere in divisa

Le forze armate sudanesi hanno preso il potere in Sudan rovesciando il  presidente Omar ...

India al voto con la bandiera della sicurezza

Dopo una campagna elettorale improntata sul nazionalismo e  la difesa del suolo patrio, il partito di governo cerca la riconferma. Agitando anche lo spettro della guerra col Pakistan

Tra aprile e maggio in quella che viene considerata la più popolosa democrazia del ...

Mine/Uxo: un giorno contro i killer silenziosi

Oggi  si celebra la XIV edizione della Giornata Internazionale dedicata al problema  degli ordigni inesplosi e  a sostegno della Mine Action indetta dalle Nazioni Unite

Oggi  si celebra la XIV edizione della Giornata Internazionale dedicata al problema delle mine ...

Pugno di ferro al confine

Trump lancia un’offensiva senza precedenti contro i migranti centroamericani. Sospende da subito gli aiuti Usa a Guatemala, Salvador e Honduras. Minaccia di chiudere i valichi col Messico. La polizia di frontiera viene dirottata nel deserto a catturare chi cerca di varcarla. Malgrado ciò è record di entrate illegali

Maurizio Sacchi “Perchè vogliamo chiudere il confine? Abbiamo bisogno del personale dei posti di ...

Bouteflika addio. Il presidente si dimette

Il capo dello Stato malato rende nota  la sua rinuncia via lettera, Ma per l'Algeria è una svolta solo apparente

Il presidente dell’Algeria Abdelaziz Bouteflika si è dimesso con effetto immediato. Lo si apprende ...