Il dramma del Nagorno Karabakh

Intervista a Max Floriani, poeta, compositore e politico italiano che vive in Armenia che propone il riconoscimento come Stato dell'enclave

di Teresa di Mauro  E’ passato già quasi un mese da quando, il 27 ...

Lesbo, sopravvivere nell’emergenza

Un incendio prima e un'alluvione poi hanno reso la vita dei profughi a Lesbo ancora più infernale. L'intervista a Martina Martelloni di Intersos

di Alice Pistolesi Nella notte tra l’8 e il 9 settembre 2020 un incendio ...

Una catena di pace alla Perugia-Assisi

La Marcia in Umbria ai tempi del Covid. Domenica 11 ottobre

Domenica 11 ottobre Catena Umana #PerugiAssisi per la pace e la fraternità: “Distanziati ma ...

Una barca in più nel Mediterraneo

Atlante delle guerre e dei conflitti del Mondo aderisce alla campagna di sostegno e raccolta fondi di ResQ per mettere in mare un’altra nave che sostenga donne, uomini e bambini costretti a spostarsi da situazioni drammatiche o che vogliono inseguire il proprio sogno, com'è loro diritto

Poiché la morte in mare oggi è più attuale che mai, e le navi ...

Nelle librerie lo Speciale Covid con l’Atlante

"La pandemia non ha riequilibrato la distribuzione della ricchezza e immense risorse – che potrebbero essere impiegate per contrastarla  sul piano sanitario, sociale ed economico – vengono investite altrove. Ad esempio, in armi…”

Da sabato 3 ottobre nelle librerie italiane, associato a una copia dell’Atlante delle guerre ...

Srebrenica: un monumento senza memoria

Inaugurato nella Giornata internazionale della pace sostenuta dalle Nazioni Unite scatena polemiche

di Raffaele Crocco Che ad oggi 47 persone siano state condannate a più di ...

Nagorno-Karabakh, la guerra infinita

Degenera il conflitto. Intervista a uno dei responsabili della piattaforma OC Media

Armenia e Azerbaigian si sono accusate a vicenda di sparare direttamente nel territorio dell’altro ...

Atlante di una pandemia

Chi acquista oggi una copia dell'Atlante delle guerre e dei conflitti riceve in regalo anche un aggiornamento cartaceo dedicato allo sviluppo del Covid-19 e ai suoi riflessi sugli equilibri geopolitici mondiali

Da oggi chi acquista una copia dell’Atlante delle guerre e dei conflitti riceve in ...

Venezia 2020: amarsi a Gaza

Alla Mostra del Cinema un film che e' una favola d’amore tenera, ironica e intelligente. Che riesce a prendere vita  sul terreno ostile di quella Striscia senza tregua

di Hari da Venezia Dopo Dégradé, un film interamente ambientato in un salone di ...

Venezia 2020: la strage di Srebrenica

Quo Vadis Aida? La regista e sceneggiatrice bosniaca Jasmila Žbanić porta alla Mostra d’Arte Cinematografica  un film sulla banalità che permise il genocidio di migliaia di persone in Bosnia

di  Hari dal Festival di Venezia Nel venticinquesimo anniversario del massacro di Srebrenica, avvenuto ...