Bouteflika cede: “Non mi ricandido”

La decisione al ritorno dalla Svizzera. La scelta del presidente accolta con entusiasmo. Ma ora gli algerini vogliono una svolta

Abdelaziz Bouteflika e il suo entourage hanno ceduto alle proteste di piazza e il presidente non si ricandiderà dunque per il suo quinto mandato. I dimostranti, scesi in piazza in massa contro il governo del presidente Abdelaziz Bouteflika per tre settimane di fila ogni venerdi, hanno reagito con giubilo ma vogliono di più e chiedono che il vecchio si ritiri. Centinaia di persone – scrive AlJazeera –  si sono riunite festosamente nella piazza Audin della capitale.

Bouteflika ha ceduto  lunedì, al rientro dall’ennesimo ricovero in Svizzera, e ha annunciato non solo correrà di nuovo ma  ha detto anche che le elezioni presidenziali programmate per il 18 aprile saranno rinviate a tempo indeterminato. In realtà lo ha fatto con un messaggio reso noto dall’agenzia statale APS, il giorno dopo il suo ritorno da un soggiorno di due settimane all’ospedale universitario di Ginevra.

Tags:

Ads

You May Also Like

Un virus totalitario in Est Europa

Lo schiaffo del rapporto Nations in Transit 2020, Dropping the Democratic Facade

di Raffaele Crocco Il rapporto si chiama  Nations in Transit 2020, Dropping the Democratic ...

Processo farsa per Aung San Suu Kyi

Iniziata ieri nella capitale birmana la disamina delle accuse a carico del vertice della Lega nazionale per la democrazia

Si è chiusa ieri con un rinvio la prima giornata del processo al vertice ...

Moldavia alla ricerca di identità

Come il Paese accoglie i profughi ucraini, come si posiziona nel conflitto ucraino tra occidente e nostalgie post sovietiche e il nodo Transnistria. Una panoramica dal campo

Di Alice Pistolesi e Giovanni Mennillo da Chișinău Un piccolo Paese nel cuore dell’Europa ...