Bouteflika cede: “Non mi ricandido”

La decisione al ritorno dalla Svizzera. La scelta del presidente accolta con entusiasmo. Ma ora gli algerini vogliono una svolta

Abdelaziz Bouteflika e il suo entourage hanno ceduto alle proteste di piazza e il presidente non si ricandiderà dunque per il suo quinto mandato. I dimostranti, scesi in piazza in massa contro il governo del presidente Abdelaziz Bouteflika per tre settimane di fila ogni venerdi, hanno reagito con giubilo ma vogliono di più e chiedono che il vecchio si ritiri. Centinaia di persone – scrive AlJazeera –  si sono riunite festosamente nella piazza Audin della capitale.

Bouteflika ha ceduto  lunedì, al rientro dall’ennesimo ricovero in Svizzera, e ha annunciato non solo correrà di nuovo ma  ha detto anche che le elezioni presidenziali programmate per il 18 aprile saranno rinviate a tempo indeterminato. In realtà lo ha fatto con un messaggio reso noto dall’agenzia statale APS, il giorno dopo il suo ritorno da un soggiorno di due settimane all’ospedale universitario di Ginevra.

Tags:

Ads

You May Also Like

Mine: il passo indietro degli Stati Uniti

La nuova politica promulgata dal Dipartimento della Difesa Usa ne autorizza l’impiego in "circostanze eccezionali" anche fuori dalla penisola coreana. Cosa intanto può fare il nostro Paese. Un intervento del direttore della Campagna italiana contro questi ordigni

di Giuseppe Schiavello* Il 31 gennaio scorso gli Stati Uniti hanno annunciato la cancellazione ...

La settimana del disarmo

A partire dal 24 ottobre, anniversario della fondazione delle Nazioni Unite

La settimana del disarmo mira a promuovere la consapevolezza e una migliore comprensione delle ...

L’emergenza siriana in numeri

Nel pieno del conflitto, dopo gli attacchi americani, arriva il rapporto dell'agenzia Onu sugli aiuti umanitari. Ecco una sintesi del dramma che si è consumato anche prima dell'utilizzo delle armi chimiche da parte del governo di Assad

di Ilario Pedrini Mentre i telegiornali parlano (poco) di cosa sta accadendo esattamente in ...