Burundi: oppositori detenuti, torturati e uccisi

Una nuova inchiesta di Human Rights Watch lancia una dura accusa a Bujumbura. Un podcast di Diritti e Rovesci

Il podcast di  “Diritti e Rovesci” di Osservatorio Diritti: Burundi, oppositori detenuti, torturati e uccisi
Una nuova inchiesta di Human Rights Watch lancia una dura accusa verso le autorità del Burundi, Paese dell’Africa orientale guidato dal 2020 dal presidente Évariste Ndayishimiye. Mentre Unione europea e Stati Uniti proseguono con una politica di “riavvicinamento”.

 

Ascolta il podcast di Diritti e Rovesci

 

Vai alla pagina di Diritti e Rovesci

L’immagine di copertina (vista di Bujumbura) è di SteveRwanda (wikipedia cropped)

Tags:

Ads

You May Also Like

Asia Pacifico: benvenuti (e non) nel Rcep

Nasc e il  Regional Comprehensive Economic Partnership, un accordo di cooperazione economica che rappresenta circa un terzo del Pil e della popolazione mondiale

Fine anno di terrore

Un bilancio di sangue per Mali, Niger, Burkina Faso e Somalia. Gli ultimi attacchi.

Gli ultimi giorni dell’anno sono stati caratterizzati da attacchi terroristici in molti stati africani. Partiamo ...

Pillole di sostenibilità

Da oggi su Atlante e Unimondo la costruzione di una comunità di buone pratiche. Una volta al mese una breve lettura per essere più sostenibili

Se scrollate il sito che avete davanti arrivate, sulla colonna di destra, alla finestra ...