Burundi: oppositori detenuti, torturati e uccisi

Una nuova inchiesta di Human Rights Watch lancia una dura accusa a Bujumbura. Un podcast di Diritti e Rovesci

Il podcast di  “Diritti e Rovesci” di Osservatorio Diritti: Burundi, oppositori detenuti, torturati e uccisi
Una nuova inchiesta di Human Rights Watch lancia una dura accusa verso le autorità del Burundi, Paese dell’Africa orientale guidato dal 2020 dal presidente Évariste Ndayishimiye. Mentre Unione europea e Stati Uniti proseguono con una politica di “riavvicinamento”.

 

Ascolta il podcast di Diritti e Rovesci

 

Vai alla pagina di Diritti e Rovesci

L’immagine di copertina (vista di Bujumbura) è di SteveRwanda (wikipedia cropped)

Tags:

Ads

You May Also Like

Il piano della discordia

Il piano di annessione ipotizzato dal governo Netanyahu–Gantz ha sollevato reazioni internazionali mentre anche la Corte Suprema israeliana giudica illegittimi gli insediamenti ebraici nella West Bank

Il 1 luglio potrebbe essere una data determinante per Israele e Palestina. Pare infatti che ...

Siria, storie di famiglie curde in fuga dal conflitto

di Federica Ramacci Dall’inizio della guerra in Siria la citta’ di Nusaybin, nel Kurdistan ...

Non cediamo il diritto alla felicità

Di Raffaele Crocco La cosa terribile è pensare che potrebbe essere la persona seduta ...