Dortmund: arrestato Hanefija Prijić

Questa mattina è stato arrestato presso l’aeroporto internazionale di Dortmund, su mandato internazionale richiesto dall’Italia, del responsabile dell’uccisione di tre volontari italiani avvenuta il 29 maggio del 1993 a Gornj Vakuf, in Bosnia centrale.

Fabio Moreni, Sergio Lana e Guido Puletti facevano parte di un convoglio umanitario diretto alla cittadina di Zavidovići, con la quale i volontari del “Coordinamento iniziative di solidarietà con l’ex Jugoslavia” di Brescia avevano stretto legami di amicizia e aiuto sin dall’inizio della guerra in Bosnia Erzegovina. Gli altri due volontari che facevano parte del convoglio, Christian Penocchio e Agostino Zanotti, si erano salvati fuggendo nel bosco e rifugiandosi poi nella sede dei caschi blu scozzesi a Bugojno.

 

Per approfondire leggi l’articolo di Andrea Oskari Rossini da Sarajevo sul sito dell’Osservatorio Balcani e Caucaso: Clicca qui

 

 

 

Tags:

Ads

You May Also Like

Palestina, esplode la rabbia

Metal detector e restrizioni all’ingresso della Spianata delle Moschee e la rabbia che esplode. ...

West Bank e Gaza, la crisi è anche umanitaria

     di Federica Ramacci   Secondo gli ultimi dati della Nazioni Unite, nella ...

Made in Bangladesh

di Andrea Tomasi I sette militanti che l’1 luglio hanno assaltato il ristorante di ...