Dortmund: arrestato Hanefija Prijić

Questa mattina è stato arrestato presso l’aeroporto internazionale di Dortmund, su mandato internazionale richiesto dall’Italia, del responsabile dell’uccisione di tre volontari italiani avvenuta il 29 maggio del 1993 a Gornj Vakuf, in Bosnia centrale.

Fabio Moreni, Sergio Lana e Guido Puletti facevano parte di un convoglio umanitario diretto alla cittadina di Zavidovići, con la quale i volontari del “Coordinamento iniziative di solidarietà con l’ex Jugoslavia” di Brescia avevano stretto legami di amicizia e aiuto sin dall’inizio della guerra in Bosnia Erzegovina. Gli altri due volontari che facevano parte del convoglio, Christian Penocchio e Agostino Zanotti, si erano salvati fuggendo nel bosco e rifugiandosi poi nella sede dei caschi blu scozzesi a Bugojno.

 

Per approfondire leggi l’articolo di Andrea Oskari Rossini da Sarajevo sul sito dell’Osservatorio Balcani e Caucaso: Clicca qui

 

 

 

Tags:

Ads

You May Also Like

Palestina: è una strage di innocenti (aggiornato)

Biden cambia atteggiamento americano sul conflitto dove sono almeno 198, tra cui 58 bambini, i palestinesi rimasti uccisi nei raid israeliani e 10 le vittime dei razzi lanciati da Hamas. Il punto su Gaza e Gerusalemme

L’Italia in piazza contro la guerra

Ma dalla manifestazione di Roma la Cisl si sfila. E a Ghedi Pax Christi non aderisce alla mobilitazione davanti alla base Nato che custodisce bombe nucleari

dall’inviato Emanuele Giordana Ghedi (Brescia) – Oggi a Roma  alle  13.30 da piazza della ...

Piccolo Atlante di una Pandemia (Marzo)

Una panoramica di ciò che accade in tutte le regioni geografiche del mondo e un'analisi globale dell'evento epocale, che al 20 marzo 2020, ha infettato 250mila persone