Dortmund: arrestato Hanefija Prijić

Questa mattina è stato arrestato presso l’aeroporto internazionale di Dortmund, su mandato internazionale richiesto dall’Italia, del responsabile dell’uccisione di tre volontari italiani avvenuta il 29 maggio del 1993 a Gornj Vakuf, in Bosnia centrale.

Fabio Moreni, Sergio Lana e Guido Puletti facevano parte di un convoglio umanitario diretto alla cittadina di Zavidovići, con la quale i volontari del “Coordinamento iniziative di solidarietà con l’ex Jugoslavia” di Brescia avevano stretto legami di amicizia e aiuto sin dall’inizio della guerra in Bosnia Erzegovina. Gli altri due volontari che facevano parte del convoglio, Christian Penocchio e Agostino Zanotti, si erano salvati fuggendo nel bosco e rifugiandosi poi nella sede dei caschi blu scozzesi a Bugojno.

 

Per approfondire leggi l’articolo di Andrea Oskari Rossini da Sarajevo sul sito dell’Osservatorio Balcani e Caucaso: Clicca qui

 

 

 

Tags:

Ads

You May Also Like

Cento anni di Panafricanismo

Nel 1919 a Parigi si tenne la prima Conferenza per chiedere la libertà per le colonie del Continente e per dare una voce globale agli africani di tutto il mondo

Festeggia cento anni il movimento globale africano. Nel febbraio 1919, a Parigi, si tenne ...

Yemen, nuovo raid. Decine di bambini uccisi

Si ripetono i bombardamenti della coalizione a guida saudita. Con l'ennesima strage

Nuovo bombardamento in Yemen dove, secondo fonti yemenite,  almeno 22 bambini e quattro donne ...

Sahel, il terrorismo si fa guerra

Mentre la criminalità organizzata con i propri traffici illeciti imperversa, i gruppi jihadisti sono allo scontro 'fratricida'

La violenza nel Sahel è realtà quotidiana: i gruppi terroristici stanno colpendo i soldati ...