Gaza. Un appello per fermare la strage

Una Lettera Aperta su iniziativa dello storico Angelo d’Orsi e del regista Alessandro Negrini

L’Atlante delle guerre ha mandato oggi la sua adesione a questa iniziativa rivolta pricipalmente ad artisti e intellettuali ma che sarebbe bene, crediamo, fosse firmata da chiunque ha a cuore il destino degli abitanti di Gaza e la pace. Di seguito la Lettera aperta promossa dallo storico Angelo d’Orsi e dal regista  Alessandro Negrini. In fondo la mail con cui aderire

Gli artisti e le artiste, gli/le intellettuali, le associazioni culturali che firmano questa Lettera aperta, avvertono l’ineludibile bisogno di prendere posizione di fronte a quanto sta accadendo a Gaza e in tutta la Palestina, e di invitare alla mobilitazione, nelle forme e nei modi che decideremo insieme.

Gaza ha superato il punto di collasso: l’ONU ha descritto il suo stato come “apocalittico”. Diciamo basta. Non possiamo parlare di bellezza, di cultura, di musica, di teatro, di cinema, raccontare la storia e le storie dell’uomo, ignorando l’infamia di cui siamo spettatori inerti e impotenti. Di fronte a tutto questo noi artisti, studiosi, intellettuali e operatori culturali possiamo essere ancora e nuovamente comunità, con un ruolo da svolgere. Riteniamo che il nostro compito, oggi più che mai, sia quello di esercitare uno sguardo che creando bellezza, raccontando verità, metta a nudo l’offesa in atto a Gaza e in Cisgiordania, nei confronti non del solo popolo palestinese, ma della intera umanità, perché denunciandola, ci si avvicina ad esercitare anche un altro diritto: il diritto al sogno. Il sogno di una società giusta e pacifica nella quale ogni essere umano possa non soltanto vivere, ma anche esercitare il proprio diritto appunto al sogno, e alla bellezza.
Il bilancio delle vittime palestinesi nella Striscia di Gaza, secondo gli ultimi rapporti pubblicati da Euro-Med Human Rights Monitor ha superato quota 22.000 (secondo altre fonti ha già toccato la quota 30.000). Fino a martedì 26 dicembre, calcolando anche i morti dispersi sotto le macerie, sono stati uccisi 29.124 palestinesi. La stragrande maggioranza degli uccisi erano civili, tra cui 11.422 bambini, 5.822 donne (numeri che crescono di ora in ora). Più di 1.000 bambini palestinesi hanno perso una o entrambe le gambe, o le braccia.
Il 90 per cento degli edifici di Gaza è stata raso al suolo o danneggiato in modo irrecuperabile. I giornalisti uccisi sono 101, il personale santitario tra medici e paramedici ammonta a quota 226. I profughi – a cui è stato intimato di abbandonare entro 24 ore le loro case e spostarsi a Sud in campi profughi “sicuri”, a loro volta bombardati – sono 1.900.000.
Secondo l’inchiesta del New York Times e rilanciata dalla Cnn, Israele a sud di Gaza nelle aree in cui aveva spinto i civili a fuggire dopo l’inizio dell’operazione di terra, ha usato munizioni altamente distruttive che moltiplicano i rischi di vittime civili collaterali. Le bombe in questione sono le MK-84 da 900 chili di peso, le più distruttive degli arsenali militari occidentali. Bombe che, secondo gli esperti militari Usa consultati dal Times, non vengono quasi mai sganciate dalle forze statunitensi in aree densamente popolate, proprio per i rischi che rappresentano per la popolazione civile. I gazawi sono privati di acqua potabile, carburante, energia elettrica, cibo, attrezzature mediche, presidi sanitari. Gli ospedali sono costretti a compiere amputazioni di arti senza anestesia, sempre se intanto non vengono bombardati, perché ormai la regola degli israeliani è colpire anche gli ospedali, le scuole, i luoghi di culto, i musei. “Nessun luogo è sicuro” hanno dichiarato i rappresentanti dell’Agenzia ONU per i rifugiati, quelli sopravvissuti alla strage che “l’esercito più morale del mondo” (come si autodefinisce) ha compiuto e compie quotidianamente, anche del personale ONU (finora circa 140 uccisi). Centinaia di civili arrestati, denudati, umiliati dai soldati israeliani. E mentre l’esodo forzato dei palestinesi prosegue, governanti di Israele dichiarano, tranquillamente, che annetteranno il territorio di Gaza, e che i palestinesi se ne devono andare, addirittura qualcuno ha ipotizzato l’America Latina.
Nei giorni scorsi sono stati trucidati dall’IDF tre ostaggi israeliani mentre sventolavano bandiera bianca, perché creduti palestinesi. Il che si traduce nella candida ammissione che l’esercito israeliano spara anche ai civili palestinesi, senza preoccuparsi, il che del resto è accaduto anche nella fatidica giornata del 7 ottobre. L’Agenzia ONU per i rifugiati denuncia Israele per aver bombardato un convoglio di aiuti umanitari, che percorreva una strada indicata dalle forze israeliane come sicura.
Questa catastrofe (che non a caso è il significato preciso, drammatico della parola “Nakba”, per i palestinesi) non è un evento “naturale”, è invece frutto di scelte, di azioni determinate e perseguite lucidamente. Ciò che accade in Palestina è sconvolgente, inumano, inammissibile sotto ogni riguardo. Noi stiamo assistendo non ad una guerra, ma allo sterminio premeditato di un popolo inerme. È l’abominio che, attraverso l’ennesimo travestimento semantico, si camuffa da “diritto alla difesa”.
Di fronte a tutto ciò riteniamo che la neutralità, l’equidistanza corrispondano a una forma di complicità: ma anche il silenzio è una forma di connivenza con chi opprime, chi distrugge, chi imprigiona, chi uccide, con chi stermina indiscriminatamente persone “fragili”: anziani, donne, bambini. Come ha detto Papa Francesco, questo del 2023 è stato “Il Natale di Erode”. E il nostro cuore è gonfio di sdegno, ma non vogliamo più accontentarci di questo, vogliamo mobilitarci e invitare alla mobilitazione.
Perciò noi sottoscritti, ci uniamo e intendiamo mobilitarci per chiedere:
– Il cessate il fuoco permanente a Gaza per impedire che lo sterminio prosegua con altre decine di migliaia di uccisioni indiscriminate di civili palestinesi, e che i palestinesi siano costretti ad abbandonare Gaza, il suo territorio, le sue acque.
– La denuncia inequivocabile dei crimini che Israele sta compiendo nella Striscia di Gaza, ed il rifiuto della logica giustificante dell’ingannevole frase “Israele ha diritto a difendersi”. Non ci si difende annientando un popolo inerme e incarcerato in un fazzoletto di terra, sottoposto a un blocco atroce che dura da un ventennio.
– Il diritto di esprimere liberamente, sulla base delle nostre conoscenze e delle nostre sensibilità di artisti e intellettuali, analisi e valutazioni della crisi in atto in Medio Oriente, a cominciare dalla denuncia che tutti noi abbiamo fatto per gli aspetti feroci dell’attacco di Hamas del 7 ottobre, consapevoli che quella ferocia che condanniamo non che è l’altra faccia della medaglia: l’occupazione abusiva e la pratica dell’apartheid da parte del governo israeliano.
– Il diritto di non accettare più in nessuna forma il ricatto della Shoah, la speculazione politica da parte del sionismo, e di non avere paura dell’accusa grottesca di “antisemitismo”, accusa che senza pudore anche oggi, per ignoranza o malafede, viene riproposta contro chiunque osi denunciare il genocidio in atto contro il popolo palestinese. Ricordiamo che a denunciare le violenze di Israele verso i palestinesi vi sono anche numerosissimi ebrei che per questo vengono minacciati e attaccati, come ad esempio l’associazione “Jewish Voice for Peace”.
– L’incriminazione di Benjamin Netanyahu (e dei suoi ministri) come da poco ha fatto il Sudafrica, davanti alla Corte Internazionale di Giustizia dell’ONU per crimini di guerra e contro l’umanità ai sensi della Convenzione per la prevenzione e la repressione del delitto di genocidio delle Nazioni Unite.
– Proprio come i firmatari del primo appello in difesa del capitano Alfred Dreyfus, guidati da Emile Zola nel 1894, come artisti e intellettuali, noi riteniamo di avere il diritto ma anche il dovere di scendere in campo. Di uscire dal silenzio, e di invitare tutti i nostri sodali a fare altrettanto. Per questa ragione, con la firma di questa lettera, proclamiamo l’impegno a progettare insieme strategie, eventi, articoli, testi poetici o narrativi, spettacoli, performances artistiche, drammaturgiche, cinematografiche e musicali, che facciano sì che questa lettera non sia un mero sfogo, ma una chiamata a raccolta, un momento di inizio: siamo qui per restare, e agire: vogliamo essere voce e non complice silenzio.
Ci diamo appuntamento ad un prossimo raduno in forma virtuale, per ora, su una piattaforma che ce lo consenta, per definire collettivamente tali strategie.
PROMOTORI:
Angelo d’Orsi, Storico, Giornalista, Organizzatore culturale
Alessandro Negrini, Regista
PRIME ADESIONI:
Moni Ovadia, (Attore, regista, musicista)
Silvano Agosti, (Regista)
Giuseppe Cederna (Attore)
Neri Marcoré (Attore)
Daniela Poggi
Gianfranco Cabiddu, (Regista)
Angelo Ferracuti, (Scrittore e giornalista)
La FICC Federazione italiana dei Circoli del Cinema
Maicol & Mirco (Fumettista)
Andrea Balzola (Scrittore, critico, artista visuale)
Giorgio Bianchi (Fotoreporter e scrittore)
Claudia Muratori (disegnatrice e videomaker )
Fabiana Pagani (Attrice e insegnante di recitazione)
ACRASE Maria Lai (Circolo culturale di sardi a Roma)
Elisabetta Baldassarri (Consigliere comunale, volontaria e attivista per i diritti umani e civili)
Silvia Romeo (Artista e insegnante)
Carla Liccardi (Insegnante)
Giancarlo Scialanga (Pensionato)
Flavia Mitolo (Presidente del comitato CreAzione gruppo di creativi del quartiere di Monteverde a Roma)
Susanna Sinigaglia (Performer, pubblicista)
Fulvio Paci (Artista incisore e pittore, ex insegnante)
Lucio Gelsi (Artista fotografo)
Piera Torselli
Marcello Giannini (Musicista)
Pino de March (ex docente,ricerc-attivista, poeta e cofondatore della rete degli artisti contro le guerre interne ed esterne, referente della ‘libera comune università-pluriversità bolognina
Roberto Latini (Teatro Fortebraccio – attore, autore, regista)
Anna Irma
Massimiliano Magnano (Poeta e critico letterario)
Federico Croci (Università di Genova)
Daniela Toniolo (Genetista)
Antje Stehn (Artista visiva, poeta)
Dario Consoli (Docente e ricercatore)
Linda Gennari (Attrice)
Cristina Sanger (Insegnante scuola media in pensione)
Stefania Berrettoni (Psicologa)
Valentina Di Stefano (Architetto)
Sonia Soldani (Dirigente pubblica in pensione)
Evelyne Baly (Artista)
Imma Piro (Attrice)
Rodolfo Biaggioni (Scrittore)
Salvatore Vecchio
Monica Sarandrea (Artista)
Chiara Atalanta Ridolfi (Sceneggiatrice)
Maddalena Tiblissi (Pittrice e scrittrice)
Lucia Itria (Insegnante di Lingua e Lettura Inglese)
Laura Ramella (Docente AFAM MIUR)
Donatella Bisutti (Poetessa scrittrice giornalista)
Giuseppe Amato (Medico e scrittore)
Claudia Valentino
Serena Accascina polizzi (Scrittrice)
Nicolangelo De sanctis
Daniela Martelli (Docente)
Lucia Lo Bianco (Docente di Lingua e letteratura inglese, giornalista e scrittrice)
Annalisa Baldi
Enrico Frattaroli (Regista e autore)
Amos Mattio (Poeta)
Monica Melani (artista fondatrice Mitreo Arte Contemporanea di Corviale)
Marina Corona (Poetessa)
Piero Di Giorgi (Autore)
Silvia Tarquini (Editore, critica cinematografica)
Eloisa d’Orsi (Fotoreporter)
Danila Ghigliano (pittrice, scultrice, scrittrice)
Marco Gobetti (Attore, regista teatrale)
Simona Ripari (Attrice)
Emanuela Ligarò (Musicista)
Manuela Maroli (Poeta)
Vincenzo Ostuni (Poeta e editor)
Gianluca Paciucci (Poeta e traduttore)
Giuseppe Flavio Pagano (fotografo/divulgatore geopolitica)
Massimo Zanasi, (Direttore artistico spazio Arka)
Antonino Salerno (Musicista)
Rita Atzeri, (Attrice)
Monica Pistidda, (Organizzatrice)
Sabrina Barlini, (Regista Le voci di Astarte)
Ornella D’Agostino, (Coreografa)
Rizziero Moretti, (Organizzatore Botti du schoggiu)
Alessandro Garzella (Teatro d’arte civile)
Giuseppe Ligios, (Attore e regista)
Susanna Mannelli, (Regista e drammaturga)
Maria Benoni e Gerarda Ventura , (Dance Hub Anghiari)
Andrea Melis (Attore)
Antonello Murgia (Coordinatore regionale ANPI Sardegna)
Luca Marcia (Musicista, compositore)
Marina De Rogatis (Artista)
Francesca Cinalli (Danzatrice, coreografa)
Paolo De Santis (Speaker ufficiale del canale Tv Comedy Central, doppiatore)
Lisa Guerini (Macchinista teatrale)
Rosamaria Maggio (CIDI Centro Insegnanti Democratici – Cagliari)
Caterina Gammaldi (CIDI Centro Insegnanti Democratici – Cosenza)
Simone Paglialunga, (Videomaker)
Luca Buoncristiano
Carlo Torrisi
Giovanni Cianchini
Laura Calosso
Stefano Dal Bianco (Università di Siena)
Luca Zanini, (Scrittore)
Antonio Devicienti, (Scrittore)
Mariangela Guattieri
Raffaella Battaglini (Scrittrice e drammaturga)
Riccardo De Gennaro
Luigi Ballerini
Carlo Torrisi (Scrittore, pittore)
Etta Iucci (Grafico)
Marco Giovenale (Scrittore, editor, traduttore)
Chiara Bellabarba (Insegnante, scrittrice, conduttrice radiofonica)
Ettore Scarpa (Attore)
Lello Voce (Poeta e scrittore)
Mariagiorgia Ulbar (Poetessa e traduttrice)
Chiara Riondino
Fabio Ferzetti (Critico cinematografico, giornalista)
Letizia Lodi (Storico dell’arte Mic , curatore , Pinacoteca di Brera
e critico d’arte)
Michèle Giuliana Mülller (Libreria Libri Necessari e Ass.Culturale Gli Occidentati)
Umberto Lucarelli, (Scrittore e operatore socioculturale )
Bianca Madeccia, (Poeta, redattrice)
Anna Meacci (Attrice)
Stefania Parigi (Docente di storia del cinema all’Università Roma Tre)
Stefano Tosoni (Attore, autore e regista)
Mario Musumeci (Restauratore patrimonio cinematografico, storico del cinema)
Andrea Bettinelli (Critico cinematografico)
Giovanni Balcet (Economista e scrittore)
Laura Di Corcia (Poeta)
Silvia Nerini (Traduttrice)
Angelo Zanecchia (Fotografo e Videomaker)
Pamela Deiana (Filosofa)
Giulia Giorgi (Presidente associazione culturale
Galleria Nuova, Gorizia)
Angelo De Arcangelis (Art director Videomnia)
Tiziano Novelli (Compositore, arrangiatore)
Emanuel Hamn Pompili (Artista)
Lorenzo De stefani, (Ricercatore e docente Politecnico di Milano)
Patrizia Fregonese de Filippo (Regista)
Patrizia Zappa Mulas (Scrittrice)
Antonio Francesco Perozzi (Scrittore)
Pino Di Maula (Giornalista )
Renata Morresi (Docente e ricercatrice)
Mohamed Challouf (Regista)
Marco Giovenale (Scrittore, editor, traduttore)
Giancarlo Andreino Alonzi (Presidente La via dei canti odv. Associazione diffusione teatro e musica)
Debora Villa (Attrice)
Massimiliano Manganelli (Scrittore)
Amedeo Fago(Architetto, drammaturgo e regista)
Daniela Trunfio (Presidente Ass.ne +Cultura Accessibile Onlus)
Marco Giuseppe Toma (Digital Activist. Postdoc researcher /Commercial Scientist. Online Specialist /Community and Social Service Specialist. Freelance Journalist. AI art creator)
Alba Vastano (Giornalista)
Roberta Novielli (Docente di cinema, Artistic Direction – Ca’ Foscari Short Film Festival)
Chiara Rivolta (Pensionata, precedentemente analista di organizzazione aziendale)
Giorgio Mariani (Ordinario di Lingue e letterature angloamericane
Sapienza Università di Roma)
Letizia Marziali (Docente)
Alessandra Simone (Attrice, regista e performer di circo contemporaneo)
Luciano Mazziotta
Serena Cavalletti (Violinista)
Raffaele Argenta (Operaio)
Alexandra Laura Walther (Cinema-Theater-and Media Communication Scientist)
Alice Anastasia Moriconi (Pittrice)
Loretta Deluca (Insegnante scuola dell’infanzia)
Francesca Perinelli
Massimo Laganà (Giornalista e scrittore)
Maria Paola Fanni (Ficc Sardegna)
Paola Notaro, (Artista – danza, teatro, scrittura)
Cristina Pasqua
Duccio Bianchi (Docente di chitarra
Conservatorio “G. Puccini” di La Spezia)
Pierpaolo Basciu (Assistente Amministrativo nella Scuola Statale)
Oumoulkhairy (Umi) Carroy (Musicista/docente pianoforte)
Pietro Deandrea (Docente Letteratura Inglese, Università di Torino)
Marina Mangiapelo (Costumista, designer di moda, pittrice,)
Francesca Russo, (Insegnante)
Claudio Ravasi
Danilo Vassura
Fayçal Zaouali (Grafico)
Alfredo Caruso Belli (Attore e documentarista)
Fausto Piero Capelli (Scrittore)
Valentina Pellitteri (Filmmaker)
Cesare Cosi (Operaio, sindacalista, pensionato)
Fiorella Pagani (Insegnante)
Giovanna Gravina (Operatrice culturale)
Silvia Del Monte (Insegnante)
Simona Musolino (Insegnante di scuola primaria, scrittrice)
Margherita Cerchio (Vivaista e pittrice)
Lucia Citterio (Danzatrice e Insegnante)
Paola Fatima Casetta (Insegnante e danzatrice di Danza africana e Animatrice interculturale)
Associazione culturale La Tribù dell’Arte
Paola Marconi (Articolista freelance e poetessa)
Paolo Papparotto (Burattinaio)
Jacopella Rughini (Restauratrice)
Patrizia Ceola (insegnante)
Sandro De Luca (Attore)
Filippo Alessandro Nappi (Fotografo)
Marco Tocilj (Musicista)
Riccardo Naldini (Attore)
Anna Scacchi (Docente di Letteratura angloamericana
Università di Padova)
Francesca lillia
Gloria Fuortes
Eleonora Romani
Simona Lisi (Danzatrice, attrice, autrice)
Samia LACHHAB (Consulente tecnico/interprete e traduttrice)
Federico Sanesi
Paolo Schiavone detto paolo punx (Impiegato comunale- delegato RSU)
Olinto Brugnoli
Francesca Gallo, docente universitaria.
Giuseppe Vitiello, Professore Università di Salerno
Massimo Recchioni (Scrittore)
Estefania zepponi, danzatrice, coreografa
Eufemia Panattoni
Marzia Ferrari
Silvano Piccardi, attore, regista
Marco Carniti (Regista)
Paola Chiama, coreografa, danzatrice, teaching artist.Torino.
Franco Parravicini (Musicista)
Daniela Dinacci (Insegnante)
Salvatore Demartino
Patrizio Partino (Montatore)
Lello Gaudiosi
Antonia Renzullo, Presidente Tells Italy
Maurizio Morandi (Ingegnere edile, già docente di urbanistica)
Susanna Magnelli architetto, già docente di Urbanistica
CHIARA SANTEL (artista e insegnante di Discipline Circensi)
Monica Stambrini (filmmaker, Roma)
Anna Di Francisca
Barbara Mauro avvocato
Irene Ranzato (docente e studiosa di traduzione audiovisiva)
Giuseppe Foscari, docente Università di Salerno,
Rosanna Marotti (insegnante)
Attilio Caselli, sceneggiatore, scrittore
Stefano Pasetto (regista, sceneggiatore, scrittore)
giuseppina zambrano
Roberto Gambacorta (Produttore)
Annalisa Forgione montatrice
Fabiana Cacciapuoti
Liliana Musazzi
Giovanni Orlando Muraca (artista visivo, insegnante)
Chiara Giuliani (Attrice )
Raffaella Erminio (Artista)
Dominik Huber fotografo -filmmaker
Maria Elisabetta Pini (Grafica)
Massimo Putzu (Infermiere)
Felicia Cutolo (Cantante e attrice)
Alonso Crespo (filmmaker)
Tiziana Vecchio (Insegnante)
Paolo Mura (Medico -dentista)
Sebastiano Moro (Operaio-artista)
Emilio Ortu Lieto (Scenografo – Costumista)
Maria Teresa Todde (Sarta- Costumista)
Giorgio Polo (Educatore)
Franco Macis (Insegnante)
Gigi Sechi (Pensionato)
Marco Ardau (Impiegato
Cagliari)
Luigi Lai (Cardiologo)
Aldo Matzeu (Pensionato)
Lucia Pisano (Insegnante)
Daniela Poggi (Attrice)
Gianni Bissaca (Attore e regista)
Anna Polo (Redattrice dell’agenzia stampa internazionale Pressenza)
Enrico Parenti (Regista)
Gianfranco Pannone (Regista)
Luisa Morgantini (già Vice presidente Parlamento Europeo e attualmente presidente AssoPacePalestina)
Catia Gabrielli (Editrice)
Dissói Lógoi (Gruppo musicale)
Mariolina Venezia (Scrittrice e sceneggiatrice)
Elsa Flacco, (Scrittrice, insegnante di lettere al liceo scientifico)
Anna Maria Pedretti (Referente Circolo di Modena della Libera Università dell’autobiografia di Anghiari, Presidente onoraria della Lua)
Maria Carolina Salomè (Attrice)
Maria Terranova (Editrice)
Associazione Costruttori di Pace odv
Nadia Aragona (Regista)
Florinda Fusco (Poetessa)
Anita Rivaroli (Sceneggiatrice e regista)
Anna Gasco (Sceneggiatrice, scrittrice)
Veronica Cascelli (Sceneggiatrice)
Francesca Leondeff (Costumista)
Cristofaro Marino (Imprenditore)
Lucia Almini (Counselor, insegnante yoga)
Paola Rotasso, (Regista)
Stefano Saletti (Musicista e compositore)
Antonio Cesarano
Claudia Ghiretti (Insegnante e scrittrice)
Sofia Scarano
Dante Palladino (Sceneggiatore)
Carlo Orlando, (Attore, scrittore)
Silvano Lanciano (Sindacalista della Cgil)
Giuseppe Miccoli (Consigliere comunale di Fiumicino ed insegnante di yoga ed educatore)
Paola E. Silano (Insegnante e scrittrice)
Antonietta Longhi
Ernesto Benelli (Scrittore)
Silvia Mondino (Docente e artista)
Gioia Raparelli (Regista pittrice )
Paola Marotti (Insegnante)
Mariapiera Tacchino
Valeria Cademartori (Pittrice)
Gioia Costa (Traduttrice)
Stefano Reali (Regista e compositore)
Maria Rosaria Masullo (Ricercatrice in fisica)
Valter Radicelli (Architetto)
Vincenzo Bavaro (Professore associato,
Letteratura angloamericana,
Università di Napoli l’Orientale)
Marzia Casolari (Docente universitaria)
Elisabetta Leslie Leonelli (Sociologa, Psicoterapeuta e Scrittrice)
Iacopo Patierno (Regista)
Leonardo De Franceschi (Università degli studi Roma Tre)
Giulia Campagna (Produttrice cinematografica)
Alessandro Sermoneta (Sceneggiatore e regista)
Bianca Di Giovanni (Giornalista e insegnante)
Massimo Giovara (Attore e autore)
Elisa Giunchi (Professoressa ordinaria, Università degli studi di Milano )
Enrica Capra (Produttrice)
Russell Craig Martin (Doctor of Chiropractic USA)
Matteo Cristiano (Dottorando in italianistica presso l’Università di Firenze)
Almerica Schiavo (Attrice)
Adele Tulli (Regista)
Leonardo Cinieri Lombroso (Regista)
Cappella Orsini
Maurizio Sacconi (Impiegato)
Michel Pellaton (Artista visual)
Andrea Silipo (architetto)
Daniela Vancheri (scrittrice)
Erica Giovannini (Danzatrice autrice regista teatrale)
Micaela Serino (Artista visiva)
Roberta Bartoletti (Musicista, disegnatrice)
Paolo Deganello (Architetto)
Elisabetta Pogliani e Paola Zecca (Attrici/registe de La Fionda Teatro, compagnia indipendente di ricerca e produzione teatrale, Milano)
Leonardo Palmisano (Scrittore e etnografo sociale)
Antonella Prota – Giurleo (Artista visiva e curatrice di iniziative artistiche)
Marilena Capellino (Consulente filosofica)
Francesco Liparoti (Pensionato)
Mariella Inzana (Ex insegnante in pensione)
Maddalena d’Alfonso (Architetto e curatrice)
Claudia Melotti (Artista e illustratrice)
Olimpia Lanzo (Speaker)
Luca De Marinis (Sound designer e direttore di produzione)
Katia Nani (Attrice)
Giona Mottura (Fotografo, artista)
Ivana Del Principe
Mauro Salbego
Lucilla Monardi (Restauratrice opere d’arte)
Serenella Angeloni (Attrice)
Valerio Cruciani (Scrittore e insegnante)
Giovanni Carbonara (Dirigente Consiglio Regionale della Campania)
Giusi Gruttadauria (Assistente sociale)
Ursula K. Hoppe
Luigi Fioravanti (Insegnante)
Virginia Russo (Regista)
Clara Habte (Giornalista)
Rita Pelusio (Attrice)
Emanuela Lancianese, Giornalista
Gianmarco Pisa, operatore civile di pace, saggista (Istituto Italiano di Ricerca per la Pace – Corpi Civili di Pace)
Paolo Rizzi (Cantautore)
Alessandra Anzaghi (Attrice, operatrice socio-culturale)
Paola Campana (Regista)
Roberto Mancin
Anna Maria Loliva (Operatrice culturale)
Roberta Paolini (Attrice, clown, formatrice)
Daniela Ciancio (Costume design)
Silvana Leonardi (Artista visivo e poeta)
Agostino Ferrente (Regista)
Cristiana Fiamingo (Docente di Storia e istituzioni dell’Africa, Università degli Studi di Milano)
Maria Grazia Villani (Operatrice culturale)
Teresa Ramunno (Insegnante di Lettere)
Mauro Salbego
Patrizia Landi (Insegnante)
Valentina Orfeo (Teatrante, fondatore del Teatro dell’Orologio di Roma)
Rossella Savarese (Già docente di Sociologia delle Comunicazioni di massa Università Federico II)
Roberta Petrangeli (Artista)
Paolo Lorimer ( Attore)
Paola Manduca (Scienziata attivista e scrittrice)
Mario Belfiore (Fotografo e documentarista)
Martina Fadda (Musicista)
Silvana Turzio (Docente universitaria di cultura visiva in pensione)
Stefano Raimondi (Poeta)
Rosanna Costa (Artista)
Barbara Duran (Artista)
Sara Vivan (Illustratrice e fumettista)
Cristina Richieri
Antonio E.M. Giordano (Storico e critico d’arte, curatore e docente)
Stefano Fabroni (Medico e coordinatore Comitato Salute e Ambiente Asl Rm5 )
Blas Roca Rey (Attore e regista)
Paolo Rica Rey (Attore)
Rocco Roca Rey (Musicista)
Elena de Varda (Regista)
Lorenzo Turchi-Floris (Direttore d’orchestra)
Leonardo Ragozzino (Insegnante, Formatore, Autore)
Ferruccio Marotti, (Storico dello spettacolo Università La Sapienza di Roma)
Michela Bellini (Poetessa e scrittrice)
Daniela Piazza (Attrice)
Maria Coletti (Impiegata Cineteca Nazionale e attivista)
Elisa Strabioli (Artista di circo)
Michele de Candia (Insegnante)
Alessandro Caparelli (Musicista (ska-j, Coro delle Lamentele di Venezia)
Biancamaria Sanmarco (Docente)
Michele de Candia (Insegnante)
Associazione I Cantori di San Lorenzo
Franca Cabutto
Vincenza Pastore (Attrice professionista, regista, performer)
Maria Esmeralda Peratone (Restauratrice)
Marina Fresa (Titolare Azienda agricola biologica MEG)
Daniela Cimini (Artigiana)
Corrado de Grazia (Studio Urbana editore d’arte)
Elena Sordo (ex Docente )
Francesco Martelli (Storico)
Mirjam Felicità Rohrig (Artista)
Franca Soncini (Esperta di Comunicazione)
Serena Perini (Docente scuola superiore )
Arnaldo Pontis (Musicista)
Vincenzo Preziosa (Attore)
Niccolò Bruna (Filmaker)
Adriana Morelli (Musicista)
Anna Scialino (Insegnante)
Diana Simonelli (Cantante e attrice)
Valerio Jalongo (Regista)
Monica Roveda (attrice)
Luca Iervolino (Attore)
Nino Racco (attore teatrale)
Antonello Zanda (Scrittore e operatore culturale)
Martha Boyden (artista)
Neva Fabris (Insegnante)
Simone Vannini (Educatore)
Sonia Puccetti (Archivista, Scrittrice, Presidente Archivio “Luciano Caruso”)
Fiamma Arditi (Giornalista e scrittrice)
Evelina Santangelo
Fausta Scotton (Insegnante)
Cristina Ginevra Arnone (Attrice)
Costanza Bellugi (Musicista)
Lorena Cristina
Valeria Vaiano (Attrice e autrice)
Marco Marchiani Mavilla (artista visivo)
Francesca Quagliarella (gia Insegnante)
Guglielmo Ghioldi (Autore, educatore, regista)
Valerio Massaroni
Gian Paolo Vallati (regista, produttore audiovisivo, Roma)
Viola Rispoli
Nella Bordonaro (già Insegnante)
Elisabetta Besi (Impiegata)
Barbara Cinelli (Docente universitaria)
Fabio Massimo Lozzi (Regista)
Gisela Robert (Pittrice, scultrice)
Battista Gilardi
Giorgio Signoretti (Musicista)
Angela Maria Piga (Scultrice)
Antonio Porru (Scultore, Pittore)
Francesca Di Ciaula (artista visiva e performer)
Roberto Scanarotti
Maria Teresa Gallo (Artista visiva e fotografa)
Stefania Casini
Anna Maria Gioja (artista arti visive)
Laura Frascarelli (Attrice teatrale)
Marco Ferrari (Cantautore)
Adelio Fusé (scrittore)
Lucia Frontoni (Insegnante)
Roberto Mariotti (Regista, sceneggiatore)
Enrica Brizzi (Coreografa, Formatrice)
Marina Arnò
Anna Conte (docente)
Alessandra Salvati (Compositrice, Docente di Conservatorio)
Checco Galtieri (Musicista)
Maria Rita Ansuini (già Insegnante, Pittrice)
Camilla Zucchetti
Riccardo Cavallero (Editore)
Franco Gabotti (Artista visivo, Filmaker)
Franca Brogini
Luigi Lai, Giuseppe Boy, Marco Maxia, Stefano Sibiriu (Gruppo musicale “Begli Elementi”, Cagliari)
Laura Pan Vini Rosati
Dissòi Logòi (Gruppo musicale)
Stefano De Luca (Regista, Piccolo Teatro Milano)
Renata Zamengo (Attrice)
Giorgio Fiume (Artista, Poeta, Art Life Size Project)
Donatello Santarone (Docente universitario, Roma 3)
Simona Morini
Monica Dolfini (giornalista)
Natascia Magnani
Milena Sbrighi
Boris Pesce (ricercatore storico)
Daniela Cosulich
Elena Pierro (Archeologa)
Massimo Salustri
Paola Bonetti (Pianista, già insegnante)
Martine Rochat
Paola Ferrari (Artista, Artigiana del Mosaico)
Roberta Michelini (Insegnante, Associazione culturale Mosaico, Trento)
Giovanna Capogrossi (Gestalt Counselor)
Eva Cambiale (Attrice, Insegnante teatrale)
Luigi Arrigo
Franca Mora (psicologa)
Giorgio Campioni (Illustratore, cartoonist,
Lucio Carrera (Montatore)
Manuela Valenti (Attrice teatrale, Genova)
Ugo Riccò (Bassista e medico veterinario)
Tonino Loy
Pierpaolo Limongelli (Artista)
Benedetta Buccellato (Attrice)
Giancarlo Scarchilli (Regista e scrittore)
Rita Strazzeri
Antonella Antonelli (Giornalista)
Paola Urbani (Poeta)
Francesca Brizzolara (Attrice e regista)
Carla Cossu (Già insegnante, Ricercatrice storica, ANPI Oristano)
ANPI ORISTANO
Bruno Di Pietro (Avvocato, poeta, Napoli)
Carla Cantatore (Pittrice)
Marco Dentici (Scenografo)
Emilia Santoro (Insegnante e scrittrice)
Franca Marini (Artista Visiva)
Luciana Mastrangelo (Artista)
Massimo Migoni (grafico e fotografo)
Simone Paoletti (Musicista)
Marco Piccioni (Musicista)
Manuela Bordoni
Angela Pollicino
Carlo Fioravanti (Docente di Educazione musicale)
Petra Ferrari (Insegnante)
Francesca Addonizio (Montatrice cnematografica)
Natalie Cristiani (Montatrice cinematografica)
Alice Mariotti (Artigiana e insegnante)
Giampiero Gramigna (Assistente al montaggio)
Silvana Mariniello (Attrice e regista)
Andrea Massironi (Insegnante)
Fulvia Patrizia Olivieri
Eugenio Renzetti (Trombonista e compositore)
Cristina Barzi (Cantante, attrice)
Ilaria Giovinazzo (docente, poeta, artista)
Maddalena Crippa (Attrice)
Serena Gatti (Regista, Poeta, Performer)
Rossano Pazzagli
Annamaria Ferramosca (Scrittrice, biologa)
Egidio Mazzuoli (Poeta)
Silvio de Majo (Docente e scrittore)
Francesco Codecasa (Insegnante)
Marco Di Costanzo (Regista)
Johanna Finocchiaro (Poetessa)
Gabriella Cinti (Poetessa)
Liliana Fantini (Cantautrice, speaker di audiolibri)
Gianpaolo G. Mastropasqua (Poeta, Psichiatra, Maestro di Musica)
Luigi Pepe (Professore universitario)
Flora Cappelluti (Giornalista freelance)
Barbara Toma (Coreografa)
Rita Frigintini (ex Impiegata in pensione)
Daniela Monaci (Artista visiva)
Franco Catalano (Educatore Professionale)
Giuseppe D’Aniello
Tania Russo
Michele Arcangelo Firinu (Poeta)
Eugenia Querci (Storica dell’arte)
Anna Di Stefano (già insegnante e facilitatrice Biodanza)
Francesco Pernice (Artista visivo, direttore artistico fondazione il campo dell’arte)
Marlene Fuochi (Musicista)
Maria La Bianca, insegnante e poeta
Maria Concetta De Paoli, (Insegnante in pensione)
Maria Laura Caciorgna (Segretaria di edizione)
Tommaso Cascella (Pittore)
Pino Pandolfini (Artista visivo)
Giovanna Costa
Massimo Cordovani (Musicista)
Marina Anna Pizzolante (Regista)
Francesca Boselli (ex commerciante in pensione)
Elisabetta Pamela Petrolati , insegnante e poetessa
Rania Andon (Pittrice)
Mariapia Alloggio (Artista digitale, motion graphics)
Maria Lenti (Scrittrice)
Laure Keyrouz (Docente, poetessa, artista)
Filippo Monico (Musicista)
Corrado Carpintieri (Pensionato e operatore culturale)
Bianca Iaccarino Idelson
Cristina Pacinotti (Scrittrice)
Mariavittoria Picone (Impiegata e scrittrice)
Abele Longo (Docente universitario, poeta)
Flavia Bocchino (Pedagogista e arteterapeuta)
Antonio Raffaele (Educatore)
Elisabetta Pagani
Francesco Foti (Attore)
Alessandro Napoli (Docente e componente della Marionettistica dei Fratelli Napoli, pupari in Catania)
Giovanni Samaritani (Imprenditore, artista)
Alessandro Napoli
Mario Spada (Architetto)
Massimo Bondioli (Ex insegnante, poeta)
Eleonora Bellini (Direttrice di biblioteca e scrittrice)
Giulio Fabroni (Sceneggiatore)
Sylvia Zanotto
Michelino Falciani
Silvia Airoldi (Bibliotecaria)
Alessandro Giorgi (Insegnante presso un liceo artistico romano)
Gianni Iasimone (Poeta e performer)
Alessio Focardi (Film Edtor AMC)
Michela Occhipinti (Regista)
Viola Pisenti (Designer di gioielli)
Stefano Giaccone (Musicista, teatrante)
Enaide Galli (Insegnante in pensione)
Claudio Spottl (Documentarista e scrittore)
Antonio Bilo Canella (Performer)
Antonino Contiliano
Fabio Danna
Raffaella Venturi (Giornalista, critica e curatrice d’arte)
Gastone Carsetti ( Musicista )
Circolo del Cinema Angelo Azzurro di Castelfiorentino
Jaures Baldeschi (Direttore Artistico Cinema Azzurro)
Enrica Origo (Attrice)
Enrico Audenino (Sceneggiatore)
Aurelia Di Roma (Pittrice)
Giacomo Cuttone (Pittore)
Vera Donati (Medico)
Simone Del Curto (Medico anestesista)
Stefania Chini(Poeta dilettante)
Alberto Valente (Formatore e regista teatrale)
Caterina Mochi Sismondi (regista e coreografa)
Monica Scaccabarozzi
Prof Gennaro Gervasio (Dipartimento di Studi Umanistici, Università Roma Tre)
Luigi Ferrannini
Barbara Usai, (Attrice)
Paolo Alfiero (Danzatore, coreografo flamenco)
Ugo Gabaldi (Insegnante)
Giovanni Battista Argenziano (Poeta)
Enrico Giannevitoà
Teresa Sodano (Portuale)
Roberto Gramiccia (Medico e critico d’arte)
Pino Derosa
Simone Sibilio, (Traduttore e professore di letteratura araba, Università Ca Foscari di Venezia )
Barbara Annunziata (Architetto e fashion designer)
Luca Locati Luciani (Centro di Documentazione Aldo Mieli (archivio LGBTQIA+ con sede a Carrara)
Lucia Rossi (Pensionata)
Manlio Luise
Francesca Melis (Operatrice culturale)
Marcella Fazzone
Nicola Pannelli
Franca Santucci
Luca Petrini (Psicoterapeuta)
Laura Marinoni (Attrice)
Paolo Peri (Project Engineer Director)
Lavinia Grizi (Attrice)
Luciano Boi
(Filosofo e matematico)
Amerigo Cavalli (Attivista ANPI)
Ivana Margarese
Lilly Ippoliti (Scrittrice)
Banda Sbandati Partigiana – Cagliari
Claudia Muratori (disegnatrice e videomaker )
Fabiana Pagani (Attrice e insegnante di recitazione)
ACRASE Maria Lai (Circolo culturale di sardi a Roma)
Elisabetta Baldassarri (Consigliere comunale, volontaria e attivista per i diritti umani e civili)
Silvia Romeo (Artista e insegnante)
Carla Liccardi (Insegnante)
Giancarlo Scialanga (Pensionato)
Flavia Mitolo (Presidente del comitato CreAzione gruppo di creativi del quartiere di Monteverde a Roma)
Susanna Sinigaglia (Performer, pubblicista)
Fulvio Paci (Artista incisore e pittore, ex insegnante)
Lucio Gelsi (Artista fotografo)
Piera Torselli
Marcello Giannini (Musicista)
Pino de March (ex docente,ricerc-attivista, poeta e cofondatore della rete degli artisti contro le guerre interne ed esterne, referente della ‘libera comune università-pluriversità bolognina
Roberto Latini (Teatro Fortebraccio – attore, autore, regista)
Anna Irma
Massimiliano Magnano (Poeta e critico letterario)
Federico Croci (Università di Genova)
Daniela Toniolo (Genetista)
Antje Stehn (Artista visiva, poeta)
Dario Consoli (Docente e ricercatore)
Linda Gennari (Attrice)
Cristina Sanger (Insegnante scuola media in pensione)
Stefania Berrettoni (Psicologa)
Valentina Di Stefano (Architetto)
Sonia Soldani (Dirigente pubblica in pensione)
Evelyne Baly (Artista)
Imma Piro (Attrice)
Rodolfo Biaggioni (Scrittore)
Salvatore Vecchio
Monica Sarandrea (Artista)
Chiara Atalanta Ridolfi (Sceneggiatrice)
Maddalena Tiblissi (Pittrice e scrittrice)
Lucia Itria (Insegnante di Lingua e Lettura Inglese)
Laura Ramella (Docente AFAM MIUR)
Donatella Bisutti (Poetessa scrittrice giornalista)
Giuseppe Amato (Medico e scrittore)
Claudia Valentino
Serena Accascina polizzi (Scrittrice)
Nicolangelo De sanctis
Daniela Martelli (Docente)
Lucia Lo Bianco (Docente di Lingua e letteratura inglese, giornalista e scrittrice)
Annalisa Baldi
Enrico Frattaroli (Regista e autore)
Amos Mattio (Poeta)
Monica Melani (artista fondatrice Mitreo Arte Contemporanea di Corviale)
Marina Corona (Poetessa)
Piero Di Giorgi (Autore)

__________________________________________
PER ADERIRE ALLA LETTERA APERTA
artistieintellettualipergaza@gmail.com (indicando gentilmente la professione)

 

 

Tags:

Ads

You May Also Like

Sud Sudan sott’acqua

Alluvioni che portano a esodi e scontri per la terra: gli effetti del cambiamento climatico devastano il Paese

Le inondazioni che da settimane allagano il Sudan del Sud aggraveranno l’esodo in corso. ...

Contro la guerra domani alla Perugia ad Assisi. Il programma

Esserci per far contare chi promuove la pace

La Marcia PerugiAssisi si svolgerà domani domenica 21 maggio 2021, con partenza alle ore ...

Un camper nei conflitti: Argentina, Gaza e la Cina

L'appuntamento settimanale col podcast di InPrimis, Unimondo, atlanteguerre

Un camper nei conflitti è un podcast settimanale realizzato con una collaborazione di Associazione culturale inPrimis, Atlante ...