Unimondo 2022: la convenienza della Pace

Il compleanno di una testata creata nel 1998 sabato a Rovereto. Una piccola guida per costruire un Mondo migliore

 

A Rovereto, Urban Center di via Rosmini, 10 dicembre 2022 ore 9.30

Sara’ un compleanno speciale per Unimondo, il 10 Dicembre. La data celebra il giorno in cui le Nazioni Unite, nel 1948, votarono e pubblicarono la Dichiarazione Universale dei Diritti Umani. E’ attorno a quei diritti, per farli conoscere e trasformarli nella nostra quotidianità che è nata Unimondo nell’ormai lontano 1998, proprio il 10 dicembre. E’ stata tra le prime testate web italiane ed è ancora una delle più importanti e seguite. Ogni giorno apre sul Mondo una finestra particolare, quella che guarda – appunto – ai diritti, alla giustizia, all’eguaglianza.

Così, quest’anno il compleanno sarà speciale. Lo trascorreremo nella mattinata di sabato 10 dicembre all’Urban center di Rovereto. Il convegno si intitolerà “Unimondo 2022: la convenienza della pace. Piccola guida per costruire un Mondo migliore”. Lo realizzeremo grazie al contributo fondamentale del Comune di Rovereto, che ha messo a disposizione risorse e voglia di esserci, La vocazione di “città della Pace”, fa della città della Quercia un punto di riferimento per chi vuole mettere in campo idee e progetti non solo per fermare la guerra, ma per costruire una “sistema di pace”. Hanno, poi, aderito il Forum Trentino per la Pace e i Diritti Umani, l’Anpi Trentino e il Centro Pace Ecologia e Diritti Umani di Rovereto.

I lavori saranno aperti da Pierino Martinelli, della Fondazione Fontana. Seguiranno i saluti del sindaco Francesco Valduga, dei presidenti dell’Anpi Mario Cossali e del Forum Trentino per la Pace e i Diritti Umani, Massimiliano Pilati e del Segretario della Fnsi Trentino Alto Adige, Rocco Cerone. Poi, sarà tempo dei relatori: Marica Dipierri, del Centro di Documentazione Conflitti Ambientali, Simone Siliani, della Fondazione Banca Etica, Giovanni Visone, di Intersos, Sara Gorelli, dell’Associazione Nazionale Vittime Civili di Guerra e Andrea Trentini, del Centro Pace, Ecologia e Diritti Umani di Rovereto. Insieme ad Alessandro Graziadei, coordinatore della redazione di Unimondo, cercheranno di tracciare un sentiero utile a chi vorrà, nel tempo, lavorare alla costruzione della Pace.

Nella medesima mattina, verrà anche presentata la nuova edizione, l’undicesima, dell’Atlante delle Guerre dei Conflitti del Mondo, testata con cui Unimondo collabora quotidianamente dall’aprile del 2021, condividendone finalità e notizie. A margine, sempre negli spazi roveretani, verrà inaugurata la mostra fotografica “Afghana”, realizzata da Giuliano Battiston.

Informazioni: 3287415456, alessandro.graziadei@unimondo.org

Tags:

Ads

You May Also Like

Ospedali militari e Covid-19

Una risorsa mal utilizzata e una proposta della Società Italiana di Medicina Ambientale e della Cattedra Unesco del Policlinico Federico II

Riaprire gli ospedali dismessi e quelli militari contro l’emergenza coronavirus. Questo l’appello della SIMA, ...

Armenia, due anni di velluto

Cosa resta della rivoluzione pacifica del maggio 2018? Un bilancio

di Teresa Di Mauro Attualmente l’Armenia è il Paese caucasico più colpito da Covid-19. ...

Più italiani, cresce il numero di chi ottiene la cittadinanza

Non più stranieri ma cittadini italiani a tutti gli effetti.  E’ aumentato rapidamente negli ...