Avanguardia di fuoco

La Russia celebra la fine dell'anno con il lancio di un missile supersonico che non teme di essere intercettato

Il presidente russo Vladimir Putin ha lodato mercoledi i risultati dell’ultimo test del nuovo missile supersonico “Avangard”. Un’arma impossibile da intercettare e che, dice il leader russo, garantirà la sicurezza del Paese nei prossimi decenni. Ieri, dalla sala di controllo del ministero della Difesa russo, Putin ha definito il test un successo e un regalo di Capodanno per la Russia. Il test missilistico avviene mentre Putin mostra i muscoli in Nord Europa e in Medio Oriente su cui il Cremlino ha preso una dura posizione dopo i raid aerei israeliani in Siria.

Il missile, lanciato dalla base missilistica di Dombarovskiy negli Urali meridionali, ha colpito il bersaglio su un sito di prova in Kamchatka, a circa 6mila km di distanza. Avangard sarebbe impossibile da intercettare per qualsiasi mezzo di difesa antimissile esistente e sarebbe una creatura di elevatissimo contenuto tecnologico: Putin ha spiegato che la nuova arma entrerà in servizio l’anno prossimo.

Avangard è stato progettato utilizzando nuovi materiali speciali per resistere a temperature fino a 2.000 gradi Celsius. Prodotto da Votkinsk Machine, ha un peso di 40-50 tonnellate ed è noto anche come Objekt 4202, Yu-71 e Yu-74. Il missile può portare sia carichi ucleari sia convenzionali. Il sistema è stato completato nel marzo 2018.

Tags:

Ads

You May Also Like

La Turchia alle porte dell’Ue

Anna Maria Giordano - giornalista Rai, tra gli ideatori e conduttori della trasmissione Radio3 Mondo - parla del futuro del governo di Ankara. È un Paese strategico, sempre più importante. L'anteprima ai microfoni di Caravan. ASCOLTA

di Andrea Tomasi La Turchia vista con gli occhi dell’Unione Europea: un Paese strategico ...

Palestina/Israele: raid, allarmi e riposizionamenti

L'Unione Europea lancia l'allarme, l'Unione Africana (forse) si schiera, mentre la violenza non si placa

di Alice Pistolesi  Ancora un’irruzione dei reparti speciali dell’esercito e della polizia israeliani nel ...

Fame, dati poco rassicuranti anche dai ‘ricchi’ del mondo

La fame nel mondo resta un gravissimo problema. Nonostante l’ottimismo José Graziano da Silva, ...