Avanguardia di fuoco

La Russia celebra la fine dell'anno con il lancio di un missile supersonico che non teme di essere intercettato

Il presidente russo Vladimir Putin ha lodato mercoledi i risultati dell’ultimo test del nuovo missile supersonico “Avangard”. Un’arma impossibile da intercettare e che, dice il leader russo, garantirà la sicurezza del Paese nei prossimi decenni. Ieri, dalla sala di controllo del ministero della Difesa russo, Putin ha definito il test un successo e un regalo di Capodanno per la Russia. Il test missilistico avviene mentre Putin mostra i muscoli in Nord Europa e in Medio Oriente su cui il Cremlino ha preso una dura posizione dopo i raid aerei israeliani in Siria.

Il missile, lanciato dalla base missilistica di Dombarovskiy negli Urali meridionali, ha colpito il bersaglio su un sito di prova in Kamchatka, a circa 6mila km di distanza. Avangard sarebbe impossibile da intercettare per qualsiasi mezzo di difesa antimissile esistente e sarebbe una creatura di elevatissimo contenuto tecnologico: Putin ha spiegato che la nuova arma entrerà in servizio l’anno prossimo.

Avangard è stato progettato utilizzando nuovi materiali speciali per resistere a temperature fino a 2.000 gradi Celsius. Prodotto da Votkinsk Machine, ha un peso di 40-50 tonnellate ed è noto anche come Objekt 4202, Yu-71 e Yu-74. Il missile può portare sia carichi ucleari sia convenzionali. Il sistema è stato completato nel marzo 2018.

Tags:

Ads

You May Also Like

Armi da Roma ad Ankara: il flusso milionario non si è fermato.

Un’inchiesta svela come l’Italia stia fornendo armi alla Turchia, malgrado il blocco del Governo

Tra gennaio e settembre del 2019  76,2 milioni di euro  di armamenti italiani hanno ...

Muscoli britannici nell’Indo-pacifico

Il Regno Unito assegnerà in modo permanente due navi nella regione entro la fine dell'anno

“In seguito al dispiegamento inaugurale dello Strike Group, il Regno Unito assegnerà in modo ...

Mare agitato tra Grecia e Turchia

Ankara e Atene ai ferri corti con accuse reciproche. La Francia mostra i muscoli: Parigi “rinforzerà temporaneamente la propria presenza nell’area"

di Maurizio Sacchi  Due navi da guerra, greca e turca, sono entrate in collisione ...