Capitani coraggiosi

Fa il giro del mondo la notizia dell'arresto della comandante della Sea Watch Carola Rackete

La nave  tedesca Sea Watch con 40 migranti a bordo ha attraccato  nel porto dell’isola italiana di Lampedusa, dopo essere stata in mare per più di due settimane. C’è stato anche un incidente con un’imbarcazione della Guardia di Finanza che ha cercato di impedire l’attracco. L’agenzia ANSA ha riferito che una nave della polizia doganale italiana ha tentato di impedire l’attracco della nave in più occasioni, ma ha dovuto togliersi di mezzo per non essere intrappolata contro un molo.

Il portavoce Sea Watch Ruben Neugebauer ha dichiarato all’AFP che la capitana della nave Carola Rackete, 31 anni, è stato arrestata. I 40 migranti sbarcati  poco dopo l’attracco della nave sono stati messi in salvo dopo giorni in mare in cui hanno rischiato la vita, cosa che ha spinto Carola Rackete ha forzare e attraccare in porto. La notizia ha fatto il giro del mondo.

Vai al sito della Sea Watch

Tags:

Ads

You May Also Like

Le mine del Donbass

Per tre anni consecutivi il Paese è stato il primo per numero di incidenti causati da ordigni antiveicolo e sono almeno 15mila chilometri quadrati i terreni interessati

L’Ucraina è uno dei territori più minati al mondo. Per tre anni consecutivi il ...

Una giornata per non dimenticare

L’Associazione Nazionale Vittime Civili di Guerra organizza al Museo delle Civiltà di Roma una serie di eventi dal 1° al 18 febbraio: per conservare la memoria di chi è stato colpito dai  conflitti e promuovere la cultura della pace e del ripudio dell'uso delle armi

Oggi ricorre la seconda Giornata Nazionale delle vittime civili delle guerre e dei conflitti ...

Assange, il bivio di Londra

Le motivazioni che hanno portato all'arresto dell'inventore di Wikileaks e qualche opinione su cosa deciderà l'Inghilterra

di Maurizio Sacchi L’arresto a Londra di Julian Assange è stato riportato con abbondanza ...