Da oggi con Radio Bullets

Un'alleanza per migliorare la qualità della nostra informazione e completare gli strumenti che mettiamo a disposizione di chi vuole sapere cosa accade nel Mondo. Fare rete per unire le forze e le idee

Da oggi abbiamo un nuovo alleato: Radio Bullets. Poche parole, solo per spiegare le ragioni che ci hanno portato a questa collaborazione, anzi a questa alleanza. Noi crediamo che l’informazione debba essere un patrimonio collettivo. Pensiamo anche – da sempre, da quando è nato il progetto dell’Atlante – che debba essere un bene di qualità, per aiutare chiunque ad avere un’opinione corretta e personale su argomenti fondamentali. Infine, siamo certi che debba essere condivisa.

Sulla Home di Radio Bullets

Lavorare da oggi con Radio Bullets significa rafforzare queste convinzioni, migliorare la qualità della nostra informazione, completare gli strumenti che mettiamo a disposizione di chi vuole sapere cosa accade nel Mondo. Significa fare rete, unire le forze, le idee e anche il divertimento per un mestiere che è bellissimo e utile e importante.

A questa alleanza, a questa amicizia, crediamo. Ci siamo annusati nel tempo con chi lavora alla radio, ci siamo confrontati e abbiamo fatto alcune piccole cose assieme. Noi – come loro – pensiamo sia giusto metterci gli uni a fianco degli altri e insieme speriamo che – nel tempo – altri vogliano stare con noi. Per migliorare il modo di informare. Per sapere di più. Per essere più liberi.

Raffaele Crocco

In copertina uno scatto di  Jason Rosewell per Unspalsh

Tags:

Ads

You May Also Like

Nuovo attacco a Kobane

Dopo il summit di Istanbul sulla Siria l'esercito turco lancia una offensiva nella zona controllata dai curdi

Kobane è di nuovo sotto attacco, questa volta per mano turca. Dal 28 ottobre ...

Il fantasma della trattativa

Perché aspettare ulteriori massacri, distruzioni, crimini, dato che Zelensky ha confermato la disponibilità a negoziare con Putin? La politica richiede gesti forti. Un'analisi del Presidente emerito di Intersos sul ruolo della Ue

di Nino Sergi* Cosa impedisce ai presidenti del Consiglio e della Commissione Ue insieme ...

Spegnere la guerra: appuntamento il prossimo 2 aprile

La Rete EuropeForPeace per una giornata dedicata alla pace e alla nonviolenza attiva. Tra un mese

Dopo le manifestazioni in occasione dell’anniversario dell’invasione russa dell’Ucraina in oltre 70 città italiane, ...