Da oggi con Radio Bullets

Un'alleanza per migliorare la qualità della nostra informazione e completare gli strumenti che mettiamo a disposizione di chi vuole sapere cosa accade nel Mondo. Fare rete per unire le forze e le idee

Da oggi abbiamo un nuovo alleato: Radio Bullets. Poche parole, solo per spiegare le ragioni che ci hanno portato a questa collaborazione, anzi a questa alleanza. Noi crediamo che l’informazione debba essere un patrimonio collettivo. Pensiamo anche – da sempre, da quando è nato il progetto dell’Atlante – che debba essere un bene di qualità, per aiutare chiunque ad avere un’opinione corretta e personale su argomenti fondamentali. Infine, siamo certi che debba essere condivisa.

Sulla Home di Radio Bullets

Lavorare da oggi con Radio Bullets significa rafforzare queste convinzioni, migliorare la qualità della nostra informazione, completare gli strumenti che mettiamo a disposizione di chi vuole sapere cosa accade nel Mondo. Significa fare rete, unire le forze, le idee e anche il divertimento per un mestiere che è bellissimo e utile e importante.

A questa alleanza, a questa amicizia, crediamo. Ci siamo annusati nel tempo con chi lavora alla radio, ci siamo confrontati e abbiamo fatto alcune piccole cose assieme. Noi – come loro – pensiamo sia giusto metterci gli uni a fianco degli altri e insieme speriamo che – nel tempo – altri vogliano stare con noi. Per migliorare il modo di informare. Per sapere di più. Per essere più liberi.

Raffaele Crocco

In copertina uno scatto di  Jason Rosewell per Unspalsh

Tags:

Ads

You May Also Like

500 giornalisti uccisi in 5 anni

La denuncia dell'Unesco: necessaria una convenzione internazionale

Il 2 novembre 2013, i giornalisti francesi Ghislaine Dupont e Claude Vernon vennero rapiti ...

Embargo alla armi in Libia: nuova missione Ue

La Eunavfor Med Irini ispezionerà le navi in alto mare sospettate di trasportare armamenti o materiale correlato da e verso il Paese

Le violazioni all’embargo sulle armi in Libia sono all’ordine del giorno e hanno reso ...

Un altro passo falso in Somalia

di Tommaso Andreatta Dieci civili morti, tra cui tre bambini. È questo il bilancio ...