L’attesa di Odessa

Il fotoreportage di questa settimana

A Odessa si respira attesa. È una città sospesa, di arrivi e di partenze. Si arriva a Odessa da molte delle città ucraine in cui imperversa la guerra. Da Mariupol, da Mykolaïv, dal Donbass. Odessa è sia una tappa per chi vuole raggiungere l’Europa, sia una meta per chi decide di restare per un po’… Vai al fotoreportage di Maria Novella De Luca (Testi di Alice Pistolesi)

Tags:

Ads

You May Also Like

Cartolina da Banja Luka, vent’anni dopo la fuga

Di Edvard Cucek Tre giorni di visita a Banja Luka. Una volta “La bellissima” ...

Il dramma dei Rohingya va in parlamento

“Prima che italiani, birmani o rohingya… noi siamo umani”. Maung Zarni della Free Rohingya Coalition strappa l’applauso alla platea riunita a Montecitorio

Ieri a Montecitorio abbiamo partecipato alla Conferenza organoizzata sulla questione rohingya dal triunale Permanente ...

Guerre, cittadinanza e pandemia al Festival del Cinema dei Diritti Umani

L’Atlante, assieme a esperti, attivisti e membri della società civile,  vi propone   approfondimenti sui temi trattati da corti e lungometraggi. Succede da martedi a Napoli ma e'  tutto a portata di clic