L’attesa di Odessa

Il fotoreportage di questa settimana

A Odessa si respira attesa. È una città sospesa, di arrivi e di partenze. Si arriva a Odessa da molte delle città ucraine in cui imperversa la guerra. Da Mariupol, da Mykolaïv, dal Donbass. Odessa è sia una tappa per chi vuole raggiungere l’Europa, sia una meta per chi decide di restare per un po’… Vai al fotoreportage di Maria Novella De Luca (Testi di Alice Pistolesi)

Tags:

Ads

You May Also Like

Andrea Purgatori. Un saluto a un amico

Il noto giornalista d’inchiesta si è spento a Roma stamattina. Negli anni aveva seguito numerosi conflitti: il Vietnam, quello civile in Libano, l’Iran-Iraq, la Prima Guerra del Golfo, l’Intifada in Palestina, le rivolte in Tunisia e Algeria  

di Alessandro De Pascale Era il 2007. Allora stavo facendo uno stage al mensile ...

I conti della spesa militare

Il trend nel 2018 in un rapporto del Sipri. In ascesa

Il Rapporto Sipri TRENDS IN WORLD MILITARY EXPENDITURE, 2018 si può leggere qui La spesa ...

Basta disumanità ai confini Ue. Una campagna

Stop the Inhumanity at Europe’s Borders chiede all'Europa di riformare  l’attuale regime e le pratiche di frontiera

Stop the Inhumanity at Europe’s Borders (Stop alla disumanità alle frontiere europee) è una ...