Lo stato della Russia

Il presidente Vladimir Putin ha messo in guardia gli Stati Uniti dal dispiegare nuovi missili in Europa, minacciando una possibile ritorsione che vedrebbe presi di mira anche i suoi alleati occidentali con le nuove armi in possesso della Federazione russ

Il presidente Vladimir Putin ha messo in guardia  gli Stati Uniti dal dispiegare nuovi missili in Europa, minacciando una possibile ritorsione che vedrebbe presi  di mira anche i suoi alleati  occidentali con le  nuove armi in possesso della Federazione russa. Senza far nomi ha detto che la Russia “sarà costretta a schierare armi che possono essere usate … contro i centri decisionali che sono dietro i sistemi missilistici che ci minacciano”. Nel suo  discorso sullo stato della nazione, Putin ha detto che gli Stati Uniti hanno abbandonato un patto chiave per il controllo delle armi – il trattato sulle armi nucleari del 1987 – per liberarsi le mani e costruire nuovi missili, cercando scuse per accusare Mosca e continuando con una politica sbagliata e distruttiva.

Vedi una sintesi del discorso nel servizio di Rferl

Tags:

Ads

You May Also Like

Cina/Usa, sale la tensione

Dopo che il Canada ha accolto la richiesta americana di estradizione per Meng Wanzhou, figlia del fondatore di Huawei, azienda e governo cinese contrattaccano. Mentre si addensano nubi sul vertice con Trump per le tariffe commerciali

di Maurizio Sacchi Anche nella “guerra commerciale” tra Usa e Rpc il nuovo stile ...

Bouteflika: pronto a lasciare ma intanto resta

Promette nuove elezioni a cui non si ricandiderà  e una revisione della Costituzione ma intanto rimane in piedi la sua corsa al quinto mandato

Il presidente algerino Abdelaziz Bouteflika è disposto a lasciare il potere ma solo fra ...

Nagasaki, monito nucleare

di Elia Gerola. Alle 11:02 del 9 agosto di 74 anni fa, era il 1945, ...