La guerra delle élite in Kazkhstan

Dopo i moti di piazza repressi nel sangue è venuto il momento di fare i conti interni. Cosa c'è in ballo nel Paese ricco di fonti energetiche

di Ambra Visentin Il Presidente Kassym-Jomart Tokayev torna a promettere di risanare il Paese ...

Il Nicaragua del sempiterno Ortega

Analisi impietosa dell'inossidabile leader del regime  centroamericano. Disposto a cambiar scarpe e alleanze anche se l'una contraddice l'altra

di Gianni Beretta Daniel Ortega, 76 anni, ha inaugurato lo scorso 10 gennaio il ...

Corea del Nord: perché conviene lo status quo

Nonostante la politica di difesa e i nuovi test nucleari la situazione dell'area resta congelata e nuove trattative non sono in programma. L'analisi di Rosella Ideo

di Alice Pistolesi Nuovi testi nucleari della Corea del Nord, parte di un vasto ...

In fuga dallo Sri Lanka

In un Paese ancora non pacificato un sondaggio rivela che uno srilankese su quattro emigrerebbe se solo ne avesse la possibilità

di Alessandro Graziadei Nel 2009, dopo la fine del decennale conflitto etnico tra l’esercito ...

Prigionieri del virus. E dei debiti

La cancellazione del debito è un vaccino contro il Covid19: l’estinzione dei pagamenti dovuti dai Paesi a basso reddito libererebbe risorse per i sistemi sanitari nazionali. Non ci sono più scuse dice l'esperta di diritto alla salute Nicoletta Dentico

di Nicoletta Dentico Si è conclusa con una decisione all’unanimità la sessione speciale dell’assemblea ...

Putin Biden e il caso Finlandia

L'allargamento a Est della Nato preoccupa la Russia. Il confronto sull'Ucraina con Washington è duro nonostante qualche spiraglio. E poi c'è il dossier Helsinky. L'analisi del direttore del Progetto Atlante

di Raffaele Crocco.  Il primo dice: se ci saranno nuove sanzioni, la rottura sarà ...

2021/Guerra e Pace. Un anno in dodici notizie

Non solo ombre in un periodo drammatico  

di Giorgio Beretta E’ trascorso  un altro anno. Un anno difficilissimo, segnato dalla pandemia ...

Polonia/Bielorussia: in mezzo le vittime di ricatti e giochi politici

La  partita geopolitica sui figli di catene di tragedie fatte di guerre, ingiustizie, miseria. Concatenazioni di problemi che li hanno fatti scappare da casa, fuggire lontano, in un domino che sembra non finire mai

Durante un dibattito tenuto martedì al Parlamento Europeo, la vicepresidente della Commissione Europea, Margaritis ...

Il summit di Roma: fallimento o successo?

Mentre a Glasgow si negozia, le valutazioni di un'esperta sullo stato dell'arte sul clima

di Maurizio Sacchi Il 30 e il 31 ottobre 2021 si è tenuto a ...

La guerra afgana vista da Islamabad

La conclusione del conflitto in Afghanistan è comunque una vittoria personale del premier pachistano Imran Khan. Se lo si osserva dal Pakistan si comprende bene del resto perché tutti i governi pachistani abbiano appoggiato, finanziato e offerto rifugio al movimento talebano. Un contributo al dossier Ispi sulla crisi scaturita dalla presa di Kabul il 15 agosto 2021

Pubblichiamo un estratto dell’articolo di Emanuele Giordana per il dossier Ispi Crisi Afghanistan: la ...