La guerra afgana vista da Islamabad

La conclusione del conflitto in Afghanistan è comunque una vittoria personale del premier pachistano Imran Khan. Se lo si osserva dal Pakistan si comprende bene del resto perché tutti i governi pachistani abbiano appoggiato, finanziato e offerto rifugio al movimento talebano. Un contributo al dossier Ispi sulla crisi scaturita dalla presa di Kabul il 15 agosto 2021

Pubblichiamo un estratto dell’articolo di Emanuele Giordana per il dossier Ispi Crisi Afghanistan: la ...

L’incertezza tedesca

Analisi del voto in Germania. Dove volge al termine l'era Merkel

Dopo sedici anni, Angela Merkel non si è presentata alle elezioni tedesche valide per ...

Il nuovo Afghanistan talebano

I tanti nodi mentre la linea della fermezza contro quello che sarà un nuovo Emirato si scontra con i favorevoli alla trattativa. Verso quale futuro per il Paese dell'Hindukush?

Le tragiche immagini dell’aeroporto di Kabul, che le televisioni di tutto il mondo continuano ...

Talebani, le due anime del movimento

Un racconto lungo vent'anni che inizia con l'ascesa degli studenti coranici. Sono cambiati? Sono omogenei? Come pensano di gestire le loro relazioni internazionali?

di Emanuele Giordana Nel V anno dalla proclamazione dell’Emirato islamico dell’Afghanistan, un fokker delle ...

Il crepuscolo dell’esercito afgano

Come è stata possibile l'ascesa così rapida dei Talebani? Cattiva direzione, corruzione, numeri fantasma o anche cattivi maestri? E le forze dei Talebani quanto sono forti? Lo storico Breccia: 'i militari sapevano come sarebbe andata'

Negoziati sarebbero in corso a Kabul tra uomini dell’ex governo ormai dimissionario di Ashraf ...

Talebani, dove vogliono arrivare (aggiornato)

Mentre il governo di Kabul punta sulle milizie civili e appare senza una linea, la guerriglia in turbante ha una strategia, una tattica e un piano B su come gestire la guerra sul terreno. E continua a prendere l'iniziativa. Per arrivare dove? Un'analisi

di Emanuele Giordana Secondo l’emittente afgana Tolonews, da domenica sera sono in corso combattimenti ...

Se la guerra cambia pelle

Il modo di combattere si modifica nel tempo, così come i suoi attori. Un'analisi su come è diventato il "guerriero" moderno

L’incerto domani dell’Afghanistan

Non solo Governo e Talebani. Le forze in campo nel teatro afgano mentre la coalizione Nato fa le valige

Comunità senz’acqua: un diritto che non è ancora di tutti

Il 6° obiettivo dell’Agenda 2030 recita: acqua pulita e servizi igienico-sanitari per tutti. Ma a che punto siamo, e cosa succede dove l’acqua non è ancora un diritto?

L’Annus horribilis dei diritti umani

"La pandemia ha messo a nudo l’impatto sui diritti umani di anni di crisi politiche e finanziarie e i punti deboli dei sistemi di governance e cooperazione globali". Il rapporto 2020-2021 di Amnesty