Spagna: vince la sinistra ma è senza maggioranza

I socialisti del Psoe sono il primo partito nella terza elezione in quattro anni ma dovranno cercare altre alleanze oltre a quella con  Podemos

I socialisti del Psoe hanno vinto la terza elezione del Paese in quattro anni, ma sono senza  una maggioranza. Al partito del premier Pedro Sánchez nell’alleanza  Psoe-Podemos mancano infatti undici seggi per governare. Per l’estrema destra invece è un’affermazione storica perché  mai aveva ottenuto seggi e  Vox per la prima volta entra in Parlamento, anche se non ottiene la valanga di voti che sembrava potesse ricevere.  Vox si oppone al multiculturalismo, al femminismo e alla migrazione senza restrizioni. Quanto alla destra storica, va segnalato il  il crollo del sostegno al Partito popolare (PP). Nella sua peggior performance elettorale  ha vinto solo 66 seggi, in calo rispetto ai 137 del precedente parlamento.

Fotonotizie è una sezione di atlanteguerre che dà conto di emergenze in sviluppo

Tags:

Ads

You May Also Like

“Restart”, la rinascita degli studenti armeni

Nel nuovo movimento dal basso crescono i futuri giovani leader del Paese

di Teresa Di Mauro Yerevan – E’ con la rivoluzione di velluto, lo scorso aprile, ...

Indipendenza dei Curdi: c’è speranza

di Tommaso Andreatta Il Partito democratico del Kurdistan (Pdk) e l’Unione patriottica del Kurdistan ...