Spagna: vince la sinistra ma è senza maggioranza

I socialisti del Psoe sono il primo partito nella terza elezione in quattro anni ma dovranno cercare altre alleanze oltre a quella con  Podemos

I socialisti del Psoe hanno vinto la terza elezione del Paese in quattro anni, ma sono senza  una maggioranza. Al partito del premier Pedro Sánchez nell’alleanza  Psoe-Podemos mancano infatti undici seggi per governare. Per l’estrema destra invece è un’affermazione storica perché  mai aveva ottenuto seggi e  Vox per la prima volta entra in Parlamento, anche se non ottiene la valanga di voti che sembrava potesse ricevere.  Vox si oppone al multiculturalismo, al femminismo e alla migrazione senza restrizioni. Quanto alla destra storica, va segnalato il  il crollo del sostegno al Partito popolare (PP). Nella sua peggior performance elettorale  ha vinto solo 66 seggi, in calo rispetto ai 137 del precedente parlamento.

Fotonotizie è una sezione di atlanteguerre che dà conto di emergenze in sviluppo

Tags:

Ads

You May Also Like

Armi: l’export italiano premia Al Sisi

Nel 2019 autorizzazioni per 5,17 miliardi con l'Egitto come primo acquirente. I dati della Relazione annuale al Parlamento

I dati aggregati dell’export militare italiano per il 2019 contenuti nella Relazione al parlamento, ...

Tensioni e proteste nel Sudest asiatico

Mentre resta elevato l'allerta nei mari, sulla terra ferma la piazza critica i regimi autoritari di Thailandia e Filippine. Con la Chiesa in prima fila

Dal nostro inviato nella regione Mentre resta elevata la tensione nel Mar cinese meridionale ...

A fuoco le elezioni

In Congo l'incendio del magazzino elettorale rimanda ancora le votazioni da cui sono escluse due aree colpite da ebola e che si oppongono a Kabila

Elezioni infuocate, non solo in senso figurato, quelle nella Repubblica Democratica del Congo. Le ...