Spesa bellica: la preoccupante escalation

Un settore economico che non conosce crisi ma indebolisce gli Stati e il Pianeta

Secondo gli ultimi dati del rapporto Sipri 2023 (lo Yearbook dell’Istituto Internazionale di Ricerche sulla Pace di Stoccolma) le spese per gli armamenti e per la difesa in generale ammontano a molti miliardi ogni anno. E continuano a crescere. La spesa militare globale è aumentata infatti per l’ottavo anno consecutivo nel 2022 per raggiungere un bilancio che il Sipri stima a 2.240 miliardi di dollari, il livello più alto mai registrato sinora  dall’Istituto svedese.

I governi di tutto il Mondo hanno speso una media del 6,2% dei loro budget nel comparto  militare, una cifra equivalente a 282 dollari a persona. Ma nonostante questa nuova corsa al riarmo, il Sipri nota che “la sicurezza globale nel 2022 ha mostrato un marcato deterioramento rispetto a dieci anni fa. In tutto il Mondo, c’era più guerra, più in alte spese militari e un aumento dell’insicurezza alimentare”, elementi cui si aggiungono i riflessi del cambiamento climatico: ondate di caldo, siccità e inondazioni che hanno colpito milioni di persone, con importanti costi umani ed economici.

La stabilità internazionale inoltre, dice ancora il Rapporto, è stata messa sotto schiaffo dalla pressione della guerra in Ucraina e dall’intensificarsi del confronto tra le grandi potenze, mentre si indebolisce  il controllo sugli armamenti e si è molto ridotta la capacità e  l’efficacia della diplomazia. Il Sipri inoltre lancia l’allarme su una nuova corsa al nucleare militare (un cui sunto si può leggere qui). Purtroppo l’aumento della spesa militare non è una novità come più volte abbiamo scritto. L’ascesa è costante: nel 2021 sono stati raggiunti i 2113 miliardi di dollari, con un +0,7% in termini reali rispetto all’anno precedente. I primi dieci Paesi per spesa militare coprono il 75% del totale degli investimenti bellici, con i soli Stati Uniti che contribuiscono per il 43% e più indietro, al secondo posto, la Cina e al terzo l’India. Qui a finco la tabella elaborata sulla spesa militare stimata nel Mondo nel 2022.

 

(Red/Est. Ha collaborato Laura Tussi)

In copertina: riproduzione in mattonelle di ceramica a grandezza naturale dell’opera originale Guernica di Picasso, un famoso simboio pacifista. Tratto da Wikipedia

Guarda sul nucleare il video realizzato da  Laura Tussi e Fabrizio Cracolici

 

Tags:

Ads

You May Also Like

Ucraina a 541 giorni dall’invasione. Il Punto

Nella morte di Prigozhin tutti vedono la mano del Cremlino. Intanto sul campo l’offensiva ucraina continua ad essere un fallimento e gli aiuti porebbero non essere infiniti

di Raffaele Crocco “Se avete bisogno di stabilità e sicurezza, contattateci”. Lo diceva Evgheni ...

I conti della spesa militare

Il trend nel 2018 in un rapporto del Sipri. In ascesa

Il Rapporto Sipri TRENDS IN WORLD MILITARY EXPENDITURE, 2018 si può leggere qui La spesa ...

Luci e ombre a Taiwan

Tensione sempre elevata nell'Indo-pacifico. Il punto su Taipei

Ieri il Ministero della Difesa di Taiwan ha dichiarato che tre navi cinesi, tra ...