Siria: pagano i bambini. Oltre 5,7 milioni colpiti dal conflitto

Roma, 9 giu – Continua a crescere, mese dopo mese, il numero di bambini colpiti dal conflitto in Siria. Secondo i dati di un recente Rapporto che l’Unicef ha aggiornato al giugno 2014, la vita di oltre 5,7 milioni di minori risulta distrutta dalla guerra.

Di questi, più di 1,4 milioni sono ridotti alla condizione di rifugiati in Libano, Giordania, Siria, Iraq, Turchia ed Egitto. In 8.000 sono arrivati in questi paesi fuggendo da soli, non accompagnati dai genitori, mentre 37.498 vi sono nati come profughi. Tra le vittime della crisi siriana, si legge nel Rapporto, anche 500.000 bambini palestinesi che erano rifugiati in Siria e che vivono ora da sfollati per la seconda o terza volta.

In tre anni di conflitto e nell’indifferenza generale, il dramma dei bambini in Siria si è aggravato in maniera costante, passando dai 2,3 milioni del marzo 2011 ai 5,7 milioni della fine di maggio 2013; il numero dei bambini sfollati è più che triplicato, passando da 920.000 a 3 milioni e quello dei bambini rifugiati quadruplicato, passando da 260.000 a 1,4 milioni, di cui 425.000 sotto i 5 anni.

Ad oggi, più del 40% di tutta la popolazione siriana è in varie forme vittima della guerra. Oltre 9,3 milioni di persone.

(fonte Unicef)

Tags:

Ads

You May Also Like

Una campagna per chiudere Guantanamo

Gli obiettivi della mobilitazione sono la fine della prigione americana e perseguire i responsabili delle torture e delle violazioni dei diritti umani

Chiudere la prigione americana di Guantanamo e perseguire i responsabili delle torture e delle ...

La catena umana del Libano

Da giorni i manifestanti chiedevano di formare un nuovo governo che superasse corruzione e divisioni religiose. Le dimissioni del premier sono arrivate ma non bastano

Le manifestazioni che hanno scosso il Libano non avevano precedenti nella storia del Paese ...

Sangue nel telefono cellulare

di Andrea Tomasi Nel Congo si trova la maggior parte delle risorse naturali del ...