Sudan: il massacro nella transizione

I militari hanno attaccato i manifestanti che da mesi chiedono un cambiamento  democratico. Oltre 100 i morti, 40 gettati nel Nilo. L'Unione Africana sospende il Paese

Non si ferma la repressione in Sudan: sono oltre cento i morti causati dall’aggressione militare ...

Sudan, perché non si trova un accordo

Sul negoziato tra civili e militari incidono anche i rapporti del Paese con Arabia ed Emirati. Come il Golfo sta influendo sulle scelte

Scioperi e tensioni a non finire continuano a segnare i giorni del Sudan, ancora ...

Accordo nel sangue

In Sudan l'intesa tra civili e militari per un governo di transizione è stata raggiunta ma subito sospesa. Continuano scontri e vittime

Non è il caso di cantare vittoria in Sudan. Nella giornata di ieri l’accordo ...

Sudan. Difficili prove di intesa

Interrotti a Khartum i colloqui tra i rappresentanti della protesta e il Consiglio di transizione militare (Tmc). Occhi puntati anche sul negoziato col Sud

La creazione di uno Stato democratico post Bashir dopo i mesi di proteste dei ...

La scommessa militare da Khartum ad Algeri

Si gioca in questi giorni una difficilissima partita fra la società civile e i regimi  algerino e sudanese. Ma quanto ci si può fidare degli uomini in divisa quando sono loro a controllare lo Stato?

di Emanuele Giordana Da Khartum ad Algeri, dalla Thailandia al Myanmar, da molti Paesi ...

Finisce in Sudan l’era Bashir

Il presidente nordsudanese viene messo agli arresti con un golpe. Al suo posto resta la casta militare da cui lui stesso proviene e che ora lo ha scaricato. Soddisfazione popolare ma cautela nei confronti di un nuovo potere in divisa

Le forze armate sudanesi hanno preso il potere in Sudan rovesciando il  presidente Omar ...

Sudan, la protesta non si ferma

Le manifestazioni che chiedono le dimissioni di Bashir continuano tra vittime e arresti mentre si insinuano dubbi sulla lealtà dei militari al potere

Non si fermano e, anzi, sono riprese con più forza, le proteste in Sudan. ...

Stato di emergenza in Sudan

Dopo mesi di scontri e proteste il Presidente Omar al Bashir ha sciolto il governo, ma l'opposizione promette di continuare a pretendere le sue dimissioni

E’ stato di emergenza in Sudan. Dopo mesi di dure proteste che chiedevano le sue ...

La linea rossa dell’Africa

Scelte economiche drastiche che ricadono sulla popolazione, forte instabilità politica e malcontento sociale accomunano le crisi in corso in Congo, Zimbabwe e Sudan

di Alice Pistolesi Popolazione allo stremo, manovre economiche disperate, malcontento sociale, manifestazioni di dissenso ...

I sudanesi contro Bashir

Alle proteste nate dalla crisi economica si aggiungono quelle che richiedono le dimissioni del presidente al potere dal 1989

Il Sudan è in subbuglio. Da dicembre 2018, infatti, si sono intensificate le proteste ...

  • 1
  • 2