Cina-India. Nuove tensioni al confine

Un altro incidente dopo quello di due anni fa lungo la frontiera tra i due colossi asiatici

Si torna a combattere al confine sino-indiano nell’Arunachal Pradesh. La notizia, che fa riferimento a una serie di scontri avvenuti nella giornata di venerdì 9 dicembre, è stata resa pubblica solo qualche giorno dopo dalle autorità indiane. Dalle prime indiscrezioni si parla di almeno sei feriti di parte indiana mentre, al momento, non è ancora noto se Pechino ha commentato la vicenda. “Se l’esercito cinese continua a fare cose del genere in futuro, le relazioni India-Cina ne risentiranno” ha detto il deputato locale della maggioranza Tapir Gao. Dopo una serie di confronti che hanno registrato almeno 24 vittime nel 2020 le tensioni non erano cessate, ma si era raggiunto un equilibrio per permettere il dialogo tra le parti (ChinaFiles)

Ascolta il commento del nostro Emanuele Giordana al microfono di Giorgio Bozzo sul sito di GiornaleRadio

  Il confine cinese con i due punti di frizione, nel 2022 e adesso, in una mappa tratta da GoogleMaps

Tags:

Ads

You May Also Like

Droghe, la svolta (difficile) di Petro

Per il Presidente della Colombia «è giunto il tempo di accettare che la guerra alla droga è fallita e di arrivare ad una nuova convenzione internazionale» 

di Alessandro De Pascale A mezzo secolo dalla guerra globale alla droga, lanciata e ...

Ucraina, il comico e l’oligarca

Come previsto, Zelenskiy vince a valanga sul magnate Poroshenko. Uomo nuovo o “burattino”? Indipendente o manovrato? Restano i nodi da sciogliere: corruzione, rapporti con la Russia, con la Nato, con l’Europa

di  Maurizio Sacchi Con una percentuale di voti al di sopra del 70%, Volodymyr ...

La Giunta birmana e la giustizia internazionale

Quali potrebbero essere i  crimini che la Cpi può imputare ai militari golpisti  birmani? L’analisi del giurista  Pierpaolo Petrelli

Mentre un’offensiva senza precedenti negli Stati Shan, Rakhine Chin, Sagaing sta mettendo in seria ...