Diritto d’occupazione

Per l'Amministrazione statunitense gli  insediamenti israeliani nei Territori occupati non sono incompatibili col diritto internazionale

Palestinesi, gruppi per i diritti umani, politici, analisti, ricercatori  hanno fortemente criticato l’amministrazione Trump dopo l’annuncio che gli Stati Uniti non intendono più considerare gli insediamenti israeliani nella Cisgiordania occupata “incompatibili” con il diritto internazionale.

Mike Pompeo

Ieri infatti, il segretario di Stato americano Mike Pompeo ha affermato che l’amministrazione del presidente Donald Trump non rispetterà più un’opinione legale del Dipartimento di Stato del 1978 secondo cui gli insediamenti erano “incompatibili con il diritto internazionale”.

“Dopo aver attentamente studiato tutte le parti del dibattito legale, questa Amministrazione concorda (sul fatto che) l’istituzione di insediamenti civili israeliani in Cisgiordania – ha detto il titolare degli Esteri –  non è di per sé incompatibile con il diritto internazionale”. E’ la terza mossa politica americana dopo  lo spostamento dell’ambasciata a Gerusalemme e il riconoscimento delle alture del Golan come proprietà israeliana.

Fotonotizie è una sezione di atlanteguerre che dà conto di emergenze in sviluppo

In copertina parte di una mappa del “Bantustan” palestinese da Akispa

Tags:

Ads

You May Also Like

I Brics si allargano. È forse arrivata la fine del dollaro? (aggiornato)

Mentre sei nuovi Paesi entrano nel processo di adesione all'associazione che tiene il suo vertice annuale a  a Johannesburg, il Presidente brasiliano Luiz Inácio Lula da Silva propone l’uso di una moneta comune per gli scambi commerciali tra i membri

Nell’ambito di una nuova fase di evoluzione dei Brics Arabia saudita, Iran,  Argentina, Egitto, ...

Un camper nei conflitti: Sri Lanka

L'appuntamento settimanale col podcast di InPrimis, Unimondo, atlanteguerre

Un camper nei conflitti è un podcast settimanale realizzato con una collaborazione di Associazione culturale inPrimis, Atlante ...

Myanmar. Aerei ai golpisti aggirando norme Ue?

Uno dei velivoli, l'’ATR-72 600  viene prodotto in larga parte proprio in Italia. Chiesti chiarimenti al Governo di Roma

di Alessandro De Pascale Velivoli anche di totale fabbricazione italiana sono stati di recente ...