La piazza ferma la riforma di Ortega

Dopo morti e feriti in una protesta durata quasi una settimana, il presidente fa marcia indietro

Il presidente nicaraguense Daniel Ortega ha annunciato il ritiro della riforma contestata dalla piazza dopo le manifestazioni con alcune decine di morti, feriti e dispersi in cinque giorni di proteste in Nicaragua.
A scatenare la rivolta è stata la riforma pensionistica proposta dal presidente Ortega che in un intervento trasmesso dalle Tv nazionali, ha però dichiarato di essere pronto ad avviare negoziati sulla riforma del sistema pensionistico nazionale.

Nel filmato, un servizio di CNN dal Nicaragua

Nell’immagine di copertina, una caricatura di Ortega su La Prensa di Arcadio Esquivel. Presidente della repubblica del Nicaragua, l’ex rivoluzionario lo è già stato dal 10 gennaio 1985 al 25 aprile 1990, durante la rivoluzione sandinista. E’entrato in carica il 10 gennaio 2007.

Tags:

Ads

You May Also Like

Giro di vite a Caracas

Lo spagnolo Felipe Gonzalez duro su Maduro, ma lancia un’idea di pace europea e sudamericana

di Maurizio Sacchi Sei membri dell’esercito e della polizia venezuelani sono stati arrestati, secondo ...

Il Brasile di Temer non teme la crisi

di Ilario Pedrini Il sistema è corrotto ma funziona. Non è la difesa di ...

Maratona di Gaza, migliaia in corsa contro l’assedio

Nonostante la pioggia battente, circa 3.000 persone, soprattutto bambini, hanno partecipato oggi alla seconda ...