L’Onu accusa l’Italia di razzismo

Nel mirino le forze dell’ordine nazionali: "Intervenga il Parlamento”

L’Onu condanna le forze dell’ordine italiane: “Troppi episodi di razzismo, intervenga il Parlamento”Il Comitato Onu per l’Eliminazione delle discriminazioni razziali ha detto di essere “preoccupato le numerose segnalazioni sull’uso diffuso della profilazione razziale da parte delle forze dell’ordine” italiane. Per questo, ha raccomandato che l’Italia approvi una legge per vietare queste pratiche.

Troppe denunce per casi di profilazione razziale, troppi abusi e maltrattamenti verso le minoranze da parte delle forze dell’ordine. Così l’Onu è intervenuta, raccomandando all’Italia di dotarsi di norme che evitino questi episodi e puniscano i responsabili. Ma anche evidenziando che troppi, tra politici e funzionari di alto livello, usano un linguaggio d’odio e razzista nonostante ci siano già leggi che lo vietano. La segnalazione era partita da Asgi, l’associazione per gli studi giuridici sull’immigrazioneLeggi tutto su Unimondo

In copertina, una sessione dell’Assemblea generale nel Palazzo di Vetro dell’Onu

Tags:

Ads

You May Also Like

Giro di vite a Caracas

Lo spagnolo Felipe Gonzalez duro su Maduro, ma lancia un’idea di pace europea e sudamericana

di Maurizio Sacchi Sei membri dell’esercito e della polizia venezuelani sono stati arrestati, secondo ...

Atene-Ankara: nuovo scontro (a parole) nel Mediterraneo

Minacce turche. L'ambiguo ruolo degli Usa. Il nodo chiave del porto di Alexandroupoli. Italia, Francia, Grecia e Cipro concludono l'esercitazione militare congiunta "Eunomia"

Il ministero degli Esteri greco ha commentato ieri la dichiarazione del vicepresidente turco Fuat ...

Messico e Cartelli della droga. Gli USA minacciano l’intervento armato

Il Presidente López Obrador contesta un’inchiesta della Reuters sull’ampiezza del fenomeno: 5 miliardi di dollari l’anno. Ron DeSantis, candidato repubblicano alle presidenziali USA, minaccia l’invio delle Forze Speciali

di Maurizio Sacchi Il Presidente del Messico, Andrés Manuel López Obrador, ha attaccato pubblicamente ...