Scontri a Caracas dopo la sfida di Guaidó

Incidenti in corso nella capitale  dopo la chiamata al sollevamento delle forze militari e delle piazze dalla base dell'aviazione  de La Carlota

Guaidó dalla base dell’aviazione militare de La Carlota chiama al sollevamento delle forze  militari e delle piazze. Scontri in corso fra reparti di insorti e pro-governo;  violenza anche nelle piazze, una camionetta incendiata travolge un gruppo di manifestanti.

Dura presa di posizione del governo russo, che respinge ogni tentativo di sovvertire l’ordine con la violenza, ammonisce contro il rischio di un “bagno di sangue”, e chiede un tavolo di negoziazione, subito appoggiato dalla Turchia. La Spagna, pur riconoscendo solo  Guaidó come presidente legittimo, chiede pace e nuove elezioni. Il Messico si dichiara neutrale.

 

 

 

Fotonotizie è una sezione di atlanteguerre che dà conto di emergenze in sviluppo

Tags:

Ads

You May Also Like

I sudanesi contro Bashir

Alle proteste nate dalla crisi economica si aggiungono quelle che richiedono le dimissioni del presidente al potere dal 1989

Il Sudan è in subbuglio. Da dicembre 2018, infatti, si sono intensificate le proteste ...

Eisbolè, teatro d’impegno con l’Atlante in scena

E’ stato presentato ieri nella sede della CGIL Toscana Eisbolè, il progetto  di Fa.R.M., Atlante delle ...

Sri Lanka: quattro scenari per una strage

Il governo di Colombo  punta l’indice sull’estremismo islamico mentre continua a salire il bilancio delle vittime della Pasqua di sangue. Lutto nazionale e stato di emergenza

di Emanuele Giordana Il governo dello Sri Lanka punta l’indice sull’estremismo islamico mentre continua a ...