Michigan: armati in Campidoglio

Assalto al parlamento dello Stato senza mascherina e con armi in pugno. Contro la governatrice democratica che si oppone al "liberi tutti" che piace ai repubblicani

Cosa sta accadendo negli Stati Uniti? E cosa soprattutto accade nello Stato del Michigan dove una governatrice democratica – Gretchen Whitmer – si oppone al “liberi tutti” che piace ai repubblicani e chiesto a gran voce – forse  più comprensibilmente – da molti cittadini in difficoltà come ovunque per il lockdown. Ma dalla protesta civile all’assalto armato all’istituzione più importante dello Stato ce ne passa. La cronaca racconta che diverse centinaia di manifestanti, alcuni dei quali  armati, si sono radunati giovedi a Lansing,  capitale dello Stato del Michigan – riporta il Guardian – mentre i parlamentari discutevano  della richiesta del governatore democratico di estendere i suoi poteri di emergenza per combattere il coronavirus.

Alcuni di loro non avevano mascherina o ne avevano una che sembrava più voler nascondere il volto, come si vede nei filmati divulgati anche su twitter. Hanno  tentato di entrare nell’aula ma sono stati trattenuti da una fila di poliziotti  e personale del Campidoglio che, dopo aver misurato le febbre, ne ha fatti entrare 275. La governatrice democratica non era al Campidoglio e la protesta, scrive Cnn, è stata definita dai suoi organizzatori una “vittoria”.

Protesta civile o intimidazione?

L’organizzatore della protesta Ryan Kelley, un agente immobiliare di Grand Rapids, ha dichiarato che : “Questa è stata una grande vittoria” perché i manifestanti hanno potuto sostenere i parlamentari del Michigan  che vogliono che scada lo stato di emergenza. In questo periodo il  Campidoglio è chiuso ai visitatori per via delle  regole di distanza sociale in vigore e la governatrice è una ferrea sostenitrice di un approccio prudente. Secondo il governo del Michigan, nello Stato vi sono al momento 41.379 casi conclamati e 3.789 decessi. La popolazione del Michigan (capitale Lansing, città più importante Detroit) è di circa 10 milioni di abitanti su una superficie di 250,493 km2.

A oggi, complessivamente, negli Stati Uniti si registrano 1,095,210 di casi con 63,861 decessi. I dimessi sono 155,737. Nel Paese è in corso un dibattito/scontro sulle misure di lockdown con messaggi discordanti sul comportamento da tenere e diversi “scivoloni” del Presidente spesso in contraddizione con gli esperti che hanno il compito di consigliare le strategia da adottare.

https://coronavirus.jhu.edu/us-map

In copertina, il Campidoglio in uno scatto di Brian Charles Watson. Sopra,  le immagini che hanno fatto il giro del mondo in un articolo del Guardian e sopra,  la governatrice  in un’immagine di Julia Pickett 

(Red/Est)

#NoiRestiamoaCasa

Tags:

Ads

You May Also Like

In Ungheria e Serbia vittoria dei nazionalisti

Il rifiuto delle sanzioni alla Russia e le forniture energetiche temi chiave. Si rompe il Patto di Visegrad

Vittoria dei nazionalisti in Serbia e Ungheria, due Paesi al momento vicini alla Russia ...

Turchia, Erdogan di nuovo presidente

Con il 56,16% dei voti, l’uomo forte di Ankara si appresta a raggiungere un quarto di secolo ininterrottamente alla guida del Paese. Tra le sfide da affrontare, la crisi economica, la ricostruzione post-terremoto e il rimpatrio dei rifugiati siriani

di Alessandro De Pascale Attorno alle 23 di ieri ora italiana, Recep Tayyip Erdogan ...

L’Italia che chiede ponti aerei dall’Afghanistan

Tanti gli appelli della società civile per portare in salvo la popolazione in pericolo ai quali il governo risponde attivando un primo volo