Popolo dei Nuba, fermiamo il massacro. Il reportage di Francesco Cavalli

Sudan. Monti Nuba, regione del Kordofan meridionale. Nel silenzio generale il governo di Khartoum sta portando avanti una vera e propria pulizia etnica contro i Nuba, popolo antichissimo di agricoltori e allevatori che vive in una regione del Paese ricca di petrolio e al confine con il neonato stato del Sud Sudan.
I continui bombardamenti, gli attacchi ai villaggi, gli stupri, gli arresti arbitrari e le torture non sono riusciti a piegare la resistenza di questo popolo che chiede indipendenza e autodeterminazione. Il reportage di Francesco Cavalli

http://www.flickr.com/photos/francescocavalli/sets/72157626295680139/show/

Firma l’appello per fermare il massacro dei Nuba http://www.nigrizia.it/sito/notizie_pagina.aspx?Id=11362&IdModule=1

Tags:

Ads

You May Also Like

Sudan: bomba sulla transizione

Il primo Ministro Adalla Hamdok è scampato a un attentato dalla dinamica poco chiara e dai mandanti ancora sconosciuti

Una bomba sulla transizione democratica in Sudan: è scampato a un attentato il primo ...

Perchè brucia l’America Latina

L'area più violenta del pianeta. Due video virali che infiammano le piazze

di Maurizio Sacchi Il 9 dicembre l’economista messicano Luis Felipe Lopez-Calva ha presentato a ...

El Salvador al voto

Nuevas Ideas,  partito creato dal presidente Nayib Bukele, è dato dai sondaggi tra il 56 e il 72% delle intenzioni di voto e i due partiti tradizionali Arena (destra) e Fmln (sinistra) rispettivamente al 6% e al 5%