Popolo dei Nuba, fermiamo il massacro. Il reportage di Francesco Cavalli

Sudan. Monti Nuba, regione del Kordofan meridionale. Nel silenzio generale il governo di Khartoum sta portando avanti una vera e propria pulizia etnica contro i Nuba, popolo antichissimo di agricoltori e allevatori che vive in una regione del Paese ricca di petrolio e al confine con il neonato stato del Sud Sudan.
I continui bombardamenti, gli attacchi ai villaggi, gli stupri, gli arresti arbitrari e le torture non sono riusciti a piegare la resistenza di questo popolo che chiede indipendenza e autodeterminazione. Il reportage di Francesco Cavalli

http://www.flickr.com/photos/francescocavalli/sets/72157626295680139/show/

Firma l’appello per fermare il massacro dei Nuba http://www.nigrizia.it/sito/notizie_pagina.aspx?Id=11362&IdModule=1

Tags:

Ads

You May Also Like

West Bank e Gaza, la crisi e’ anche umanitaria.

 di Federica Ramacci Secondo gli ultimi dati della Nazioni Unite, nella settimana dal 19 ...

Terroristi di terra e di mare

In Nigeria due rapimenti coinvolgono civili e cooperati al confine con il Camerun e, nel golfo di Guinea, gli equipaggi di navi che trasportano petrolio

Pirati e fondamentalismo Islamico semore più attivi in Nigeria. Nella giornata di ieri le forze di ...

Il senso della Liberazione

"Il 25 Aprile non è una festa della riconciliazione. No, è la festa degli antifascisti,  solo degli antifascisti. La Festa di chi pensa che il fascismo sia stata la peggiore invenzione italiana  assieme alla mafia". L'editoriale del direttore dell'Atlante

di Raffaele Crocco Ci risiamo. Ci risiamo con quelli che tentano di fare del ...