Ricordando Yaya

Il fotoreportage di questo mese ricorda la scomparsa nell'ottobre del 2021 di un migrante morto di lavoro a Ferrara due anni fa

Il fotoreportage di questo mese “I semi di Yaya” – testo e foto di Luca Greco – ricorda la scomparsa nell’ottobre del 2021 di Yaya Yafa, nato in Guinea Bissau e residente a Ferrara, morto di lavoro a 22 anni. Il racconto fotografico, alternate alle parole di chi Yaya lo ha conosciuto, va letto come una risposta collettiva al bisogno di giustizia e di verità che la morte, e la vita, di Yaya portano con sé. È un tentativo di raccontare la storia, o per meglio dire le storie, della migrazione dalla parte dei migranti

Tags:

Ads

You May Also Like

Iran/Pakistan. Scintille in una prateria esplosiva

Botta e risposta a colpi di raid aerei, droni e missili tra Teheran e Islamabad sul confine che divide il Belucistan. Gaza sullo sfondo

di Emanuele Giordana Stamattina il Pakistan ha colpito nella provincia iraniana del Sistan-Baluchestan, meno ...

Spegnere la guerra, accendere la pace/ Le iniziative

Le iniziative della Giornata di mobilitazione internazionale per la pace in Italia e nel mondo

Le iniziative della Giornata di mobilitazione internazionale per la pace in Italia e nel ...

Sinistra, Verdi e Progressiti europei davanti al conflitto

Il tema del disarmo e della guerra in Ucraina al sesto European Forum che si è tenuto ad Atene a fine ottobre

In una Europa sempre più affetta da crisi strutturali che rischiano di compromettere la ...