Tensioni alla frontiera Colombia-Venezuela

Al confine tra i due Paesi, un supposto incidente riaccende le polemiche

Lunedì scorso, il governo colombiano ha inviato una nota di protesta al governo venezuelano di Nicolàs Maduro. Secondo il comandante delle truppe colombiane del dipartimento della Guajira,  almeno venti militari della Guardia Nacional Boivariana -l’esercito venezuelano- sarebbero entrati in territorio colombiano, “restandovi per almeno dieci minuti, sparando in aria, e lanciando lacrimogeni”. E derubando, così dichiara il militare in un twitter, cittadini colombiani di soldi e telefoni.

Nicolàs Maduro

La risposta di Caracas non si è fatta attendere, e le accuse respinte , mentre si invita la Colombia  a sospendere la campagna di calunnie contro il Venezuela di Maduro.Il presidente colombiano Juan Manuel Santos ne ha approfittato per rivolgere un duro attacco al governo di Maduro, attraverso le pagine del quotidiano spagnolo El Pais, a cui ha rilasciato una lunga intervista. Nella quale innanzitutto si dichiara in modo netto che quella di Maduro sarebbe una dittatura a tutti gli effetti, e si invita la comunità internazionale a agire in modo concreto per mettervi fine. 

Tags:

Ads

You May Also Like

Bolivia: un golpe anomalo

Lunedì 11 ottobre, il presidente boliviano Evo Morales si è dimesso, “per evitare una ...

La guerra alla droga di Dacca

Caccia all'uomo in Bangladesh con vittime e arresti di massa. Il modello Filippine si espande

“Se non si taglia la domanda (di stupefacenti) come si può pensare di fermare ...

Caos afgano

Mentre il Paese dell’Hindukush entra nel suo 40mo anno di guerra, l’attore principale del conflitto – l’America di Trump – tiene un atteggiamento ondivago e contraddittorio. Raffinata strategia o incapacità di uscire dal pantano della guerra?

di Emanuele Giordana Quella che si avvia a essere la guerra più lunga del ...