Alta tensione a Hong Kong

Dispiegamento eccezionale di forze della sicurezza nel giorno che ricorda la strage di Tienanmen del 1989

Sono diverse migliaia i  poliziotti sono  dispiegati a Hong Kong oggi (almeno 7mila secondo le agenzie internazionali) per prevenire la veglia annuale ormai vietata che ricorda la repressione di Piazza Tiananmen in Cina nel 1989.  Quest’anno è tra l’altro il primo in cui si vorrebbe ricordare la strage di studenti  da quando Pechino ha imposto nell’ex colonia britannica una legislazione sulla sicurezza nazionale che punisce con l’ergastolo tutto ciò che Pechino ritiene sovversione, secessione, “terrorismo” o collusione con forze straniere.

In copertina la celeberrima foto di Jeff Widener  del giovane che protestava disarmato davanti ai carriarmati durante le giornate di Tienanmen tra aprile e  giugno del 1989

Tags:

Ads

You May Also Like

Turchia, all’obitorio si sequestra un’idea

La polizia ha fatto irruzione e ha prelevato il cadavere di İbrahim Gökçek, il musicista del gruppo Grup Yorum. Alcuni dati sulla repressione nel 2019 ù Grup Yorum

Anche da morto İbrahim Gökçek fa paura. Il corpo senza vita del bassista della ...

Obiettivo Volodymyr Zelensky

La Russia vuole sostituire il Capo di Stato ucraino  con un governo che gli sia alleato. Ma il Presidente resiste

Putin chiede all’esercito ucraino di “prendere il potere” a Kiev e di rimuovere Zelensky. ...

In morte di un dittatore africano

L'ex presidente dello Zimbabwe Robert Mugabe aveva 95 anni ed era malato da tempo

Robert Mugabe, ex presidente dello Zimbabwe, è morto oggi all’età di 95 anni in ...