Alta tensione a Hong Kong

Dispiegamento eccezionale di forze della sicurezza nel giorno che ricorda la strage di Tienanmen del 1989

Sono diverse migliaia i  poliziotti sono  dispiegati a Hong Kong oggi (almeno 7mila secondo le agenzie internazionali) per prevenire la veglia annuale ormai vietata che ricorda la repressione di Piazza Tiananmen in Cina nel 1989.  Quest’anno è tra l’altro il primo in cui si vorrebbe ricordare la strage di studenti  da quando Pechino ha imposto nell’ex colonia britannica una legislazione sulla sicurezza nazionale che punisce con l’ergastolo tutto ciò che Pechino ritiene sovversione, secessione, “terrorismo” o collusione con forze straniere.

In copertina la celeberrima foto di Jeff Widener  del giovane che protestava disarmato davanti ai carriarmati durante le giornate di Tienanmen tra aprile e  giugno del 1989

Tags:

Ads

You May Also Like

Sri Lanka: indagini e polemiche

Mentre il governo litiga sugli allerta ignorati e non condivisi il bilancio delle vittime sale a oltre 350. L'autoproclamato Stato islamico rivendica la strage

Il governo di Colombo continua a litigare con l’esecutivo che attacca il presidente e ...

Miliardi di armi dall’Italia all’Egitto

Due fregate, ma anche altre quattro navi e 20 pattugliatori, 24 caccia multiruolo Eurofighter e altrettanti aerei addestratori M346 per il maggiore contratto mai firmato dal dopoguerra

Iraq, la protesta si espande

Dalla capitale Baghdad le manifestazioni si sono velocemente estese alle città del Sud del Paese provocando morti e circa 4mila feriti

Continuano a mietere vittime le proteste in Iraq. Secondo i dati della commissione diritti ...