Armi Usa sul fuoco. Domani il voto al Senato

Dopo che la Camera dei rappresentanti degli Stati Uniti ha approvato sabato il pacchetto legislativo da 95 miliardi di dollari che fornisce assistenza in materia di sicurezza a Ucraina, Israele e Taiwan, domani il Senato inizierà a esaminarlo  con alcune votazioni preliminari nel pomeriggio. Questa  settimana – scrive Reuters – era prevista l’approvazione definitiva, che apre dunque  la strada al Presidente Joe Biden per trasformare la proposta in legge. Il pacchetto è passato nonostante l’opposizione iniziale dei Repubblicani su diversi aspetti. Al Senato la maggioranza è invece democratica.

In particolare, il pacchetto legislativo stanzia 60,84 miliardi di dollari per affrontare il conflitto in Ucraina, inclusi 23 miliardi di dollari per ricostituire armi, scorte e strutture statunitensi; 26 miliardi di dollari per Israele, inclusi 9,1 miliardi di dollari per bisogni umanitari, e 8,12 miliardi di dollari per l’Indo-Pacifico, compresa Taiwan. Ma è stato chiarito che, nel caso del conflitto a Gaza, non verrà utilizzato il canale dell’Unrwa.

In copertina: il Congresso

Tags:

Ads

You May Also Like

Guerra in Ecuador fra Stato e cartelli della droga

Giorni di disordini hanno visto l'evasione di due capi banda, la presa in ostaggio di guardie carcerarie e l'esplosione di ordigni in diverse città. Cosa succede nel Paese

di Maurizio Sacchi Il presidente dell’Ecuador, Daniel Noboa, ha ordinato alle forze armate di ...

Disaccordo nucleare

Gli Usa lanciano un ultimatum all'Iran che Teheran considera irricevibile. La guida suprema Khamenei reagisce e l'Europa tenta una mediazione

di Alice Pistolesi Non si tratta solo di nucleare sì o nucleare no. L’accordo ...

220 giorni di guerra in Ucraina. Il punto

L'avanzata delle forze di Kiev e il decreto del Presidente Zelensky. Le difficoltà russe e i soldi americani. Modi si offre di mediare

di Raffaele Crocco In 15 giorni, l’esercito ucraino è avanzato di 55 chilometri nel ...