La coscienza del mare

La Giornata mondiale degli Oceani ci ricorda l'importanza di preservare anche questa faccia della natura

La Giornata degli oceani è stata dichiarata per la prima volta l’8 giugno 1992 a Rio de Janeiro al Global Forum, un evento parallelo alla Conferenza delle Nazioni Unite sull’ambiente e lo sviluppo (UNCED) che ha offerto un’opportunità alle organizzazioni non governative (ONG) e alla società civile di esprimere il proprio punto di vista sulle questioni ambientali. La Dichiarazione è stata ispirata da un evento organizzato quel giorno dall’Oceans Institute of Canada e sostenuto dal governo canadese: “OCEANS DAY AT GLOBAL FORUM – THE BLUE PLANET”. Il programma ha visto la partecipazione di esperti internazionali, opinion leader e persone in grado di parlare per i contributi degli oceani al sostegno del Pianeta Blu. (dal sito dell’Onu  )

Entra nella community

Iscriviti alla nostra newsletter

Entra nella community

Lasciaci qualche informazione su di te, così saremo in grado di contattarti quando lanceremo la campagna di crowdfunding e potrai ricevere la nostra newsletter con gli ultimi aggiornamenti dal mondo.

IN ESCLUSIVA PER TE L’ABSTRACT SULL’INSERTO “SPECIALE CORONAVIRUS”

Tags:

Ads

You May Also Like

Indonesia: i lavoratori contro la riforma

La legge Omnibus sul mercato del lavoro modernizza le leggi sugli investimenti ma penalizza chi lavora e l'ambiente

La rabbia che da lunedi scorso infiamma la nazione insulare del Sudest asiatico dopo ...

Migranti, piace il «modello turco»

di Andrea Tomasi A qualcuno piace il «modello Turchia». Al netto di un colpo ...

Enigma coreano

Una data non è ancora stata fissata ma a maggio Donald Trump e Kim ...