Via libera ai militari turchi

Approvata in anticipo e a larga maggioranza la mozione per l'invio di sodati in Libia voluta da Erdogan

Il Parlamento turco ha approvato ieri la mozione voluta dal presidente Recep Tayyip Erdogan per l’invio di militari in Libia, a supporto del governo Fayez al-Serraj, riconosciuto dalle Nazioni Unite.

Il voto, previsto per l’8 gennaio è stato anticipato a causa dell’intensificarsi dell’offensiva militare delle forze guidate dal generale Haftar. In una sessione parlamentare straordinaria, i parlamentari turchi hanno approvato la richiesta presidenziale di inviare soldati per un anno con un’ampia maggioranza: 325 deputati a favore e 184 contrari. Non ci sono ad oggi numeri certi ma si parla di 5mila uomini dell’esercito a cui potrebbero essere affiancati 1600 volontari-mercenari siriani.

Tags:

Ads

You May Also Like

Tre mesi di guerra ucraina

Novanta giorni di conflitto senza spiragli negoziali

di Raffaele Crocco Tre mesi, ormai sono tre mesi che si muore sotto le ...

Mali, addio all’Onu

Con voto unanime  Il Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite ha deciso ufficialmente ieri la conclusione della missione di mantenimento della pace Minusma. Gli effetti del Referendum "militare"

Con il voto unanime dei suoi 15 membri Il Consiglio di sicurezza delle Nazioni ...

Guerre commerciali: il fronte Usa, Cina, Ue

Mentre i colloqui fra le delegazioni cinese e americana riprendono oggi, arrivano  le prime reazioni alla decisione di  Trump di applicare tariffe punitive su 7.500 miliardi di merci provenienti dall’Unione europea. E intanto in America...

di Maurizio Sacchi Mentre i colloqui fra le delegazioni cinese e americana riprendono oggi, ...