Via libera ai militari turchi

Approvata in anticipo e a larga maggioranza la mozione per l'invio di sodati in Libia voluta da Erdogan

Il Parlamento turco ha approvato ieri la mozione voluta dal presidente Recep Tayyip Erdogan per l’invio di militari in Libia, a supporto del governo Fayez al-Serraj, riconosciuto dalle Nazioni Unite.

Il voto, previsto per l’8 gennaio è stato anticipato a causa dell’intensificarsi dell’offensiva militare delle forze guidate dal generale Haftar. In una sessione parlamentare straordinaria, i parlamentari turchi hanno approvato la richiesta presidenziale di inviare soldati per un anno con un’ampia maggioranza: 325 deputati a favore e 184 contrari. Non ci sono ad oggi numeri certi ma si parla di 5mila uomini dell’esercito a cui potrebbero essere affiancati 1600 volontari-mercenari siriani.

Tags:

Ads

You May Also Like

Somalia: sangue sul voto

Una dozzina di morti dopo un attentato di Al Shabaab nel Centrosud del Paese che si appresta a eleggere il nuovo Presidente

dall’inviato in Africa orientale Mentre il Paese tenta faticosamente di arrivare in tempo all’appuntamento ...

Fine anno di terrore

Un bilancio di sangue per Mali, Niger, Burkina Faso e Somalia. Gli ultimi attacchi.

Gli ultimi giorni dell’anno sono stati caratterizzati da attacchi terroristici in molti stati africani. Partiamo ...

In Nigeria piovono bombe

di Ilario Pedrini Piove sul bagnato. Un aereo militare nigeriano ha bombardato un campo ...