WARS terza edizione. Quando la fotografia fa informazione

Il fotoreportage come strumento fondamentale per informare e raccontare quello che non va nel Mondo. Il concorso di Atlante delle guerre e Montura

Atlante delle Guerre e dei Conflitti del Mondo e  Montura lanciano la terza edizione di WARS, il concorso fotografico internazionale nato da un’idea di Fabio Bucciarelli – che ne è il direttore artistico – e di Raffaele Crocco, direttore del progetto Atlante.  

Il concorso fotografico WARS  mette in palio il Premio Montura, avrà anche quest’anno regole semplici. Possono partecipare i fotografi di qualsiasi nazionalità ed età. Le fotografie presentate possono essere a colori o in bianco e nero, ma devono essere parte di un “lavoro organico” di un fotoreportage. La postproduzione fotografica è ammessa, ma solo sino a quando non alteri il significato originario dell’immagine. Non sono invece ammessi fotomontaggi. 

Come abbiamo sempre detto, il tema sono le guerre e conflitti del Pianeta. Non solo intese come combattimento, ma cercandone le cause, le ragioni.  

A valutare i lavori è chiamata una giuria di altissimo livello composta da Maral Deghati, Philip Blenkinsop e Rodrigo Abd.

Le prime due edizioni sono state un successo. Questa terza edizione, chiuderà i termini di consegna dei lavori il 23 luglio. La proclamazione del o della vincente sarà il 10 settembre a Mantova, con una mostra a Palazzo Ducale nell’ambito del Festival della Letteratura. Per saperne di più, regolamento e modalità di iscrizione sono sui siti www.montura.it, www.atlantedelleguerre.it, www.atlasofwars.com e www.unimondo.org.

Come presentare i lavori, le regole, l’iscrizione: clicca qui 

 

 

Tags:

Ads

You May Also Like

Un camper nei conflitti: Iran

L'appuntamento settimanale col podcast di InPrimis, Unimondo, atlanteguerre

Un camper nei conflitti è un podcast settimanale realizzato con una collaborazione di Associazione culturale inPrimis, Atlante ...

Foreste: il polmone ferito e “querido”

Diritti delle popolazioni indigene minacciate e tutela della biodiversità in Amazzonia

di Alessandro Graziadei Il monte Roraima è il più famoso dei numerosi “tepuis” che ...

Xi ad Hong Kong: tolleranza zero e sviluppo

Confermata la linea dura con l'opposizione nell'ex colonia britannica. I giovani in fuga

di Maurizio Sacchi Il leader cinese Xi Jinping ha celebrato venerdì il 25° anniversario ...