Amnesty: Israele liberi i palestinesi sottoposti a detenzione amministrativa

Nel rapporto intitolato “Affamati di giustizia: palestinesi detenuti senza processo da Israele”, Amnesty International chiede che tutti i palestinesi sottoposti a detenzione amministrativa siano rilasciati oppure incriminati e sottoposti ad un processo equo e tempestivo. La detenzione amministrativa (misura utilizzata anche in Egitto, Cina, India e Sri Lanka) permette la detenzione senza accusa né processo sulla base di ordinanze militari rinnovabili a tempo indeterminato.  Secondo Amnesty International, alla fine di aprile, erano in detenzione amministrativa almeno 308 palestinesi, tra cui 24 parlamentari del Consiglio legislativo palestinese e il presidente di questo organismo, Aziz Dweik.

Di seguito il link al Rapporto di Amnesty International

http://www.amnesty.it/flex/cm/pages/ServeAttachment.php/L/IT/D/1%252F6%252F9%252FD.5940f77363dfaa245113/P/BLOB%3AID%3D5726

Tags:

Ads

You May Also Like

I colpevoli dell’ex Jugoslavia

di Ilario Pedrini Guerra i Siria. Se ne parla, ma sempre troppo poco. Una ...

La lezione delle madri di Plaza de Mayo

Una testimone eccezionale della Giornata della Memoria è tornata in Italia, da dove aveva ...

No all’oleodotto, la lotta del popolo Yaqui

Popolazioni indigene sotto attacco anche in Messico. Nello stato di Sonora è infatti in ...