Amnesty: Israele liberi i palestinesi sottoposti a detenzione amministrativa

Nel rapporto intitolato “Affamati di giustizia: palestinesi detenuti senza processo da Israele”, Amnesty International chiede che tutti i palestinesi sottoposti a detenzione amministrativa siano rilasciati oppure incriminati e sottoposti ad un processo equo e tempestivo. La detenzione amministrativa (misura utilizzata anche in Egitto, Cina, India e Sri Lanka) permette la detenzione senza accusa né processo sulla base di ordinanze militari rinnovabili a tempo indeterminato.  Secondo Amnesty International, alla fine di aprile, erano in detenzione amministrativa almeno 308 palestinesi, tra cui 24 parlamentari del Consiglio legislativo palestinese e il presidente di questo organismo, Aziz Dweik.

Di seguito il link al Rapporto di Amnesty International

http://www.amnesty.it/flex/cm/pages/ServeAttachment.php/L/IT/D/1%252F6%252F9%252FD.5940f77363dfaa245113/P/BLOB%3AID%3D5726

Tags:

Ads

You May Also Like

La pioggia che distrugge la Somalia

Il Paese è alle prese con le conseguenze delle inondazioni più drammatiche della sua storia moderna. L'appello di Intersos

Il clima che cambia è arrivato con la sua forza in Somalia, messa in ...

Lima divisa dal muro della vergogna

Molte delle barriere che in giro per il mondo dividono città, confini, famiglie, affetti ...

Svolta in Spagna, l’Eta si scioglie. Ecco cosa cambia

ll gruppo separatista si è sostanzialmente suicidato. Di questa "morte annunciata" ci parla il professor Gennaro Carotenuto, docente di storia contemporanea dell'Università di Macerata. Il professore in collegamento telefonico con Caravan

di Andrea Tomasi «Il ciclo storico della lotta armata è finito». Verranno sciolte tutte ...