Amnesty: Israele liberi i palestinesi sottoposti a detenzione amministrativa

Nel rapporto intitolato “Affamati di giustizia: palestinesi detenuti senza processo da Israele”, Amnesty International chiede che tutti i palestinesi sottoposti a detenzione amministrativa siano rilasciati oppure incriminati e sottoposti ad un processo equo e tempestivo. La detenzione amministrativa (misura utilizzata anche in Egitto, Cina, India e Sri Lanka) permette la detenzione senza accusa né processo sulla base di ordinanze militari rinnovabili a tempo indeterminato.  Secondo Amnesty International, alla fine di aprile, erano in detenzione amministrativa almeno 308 palestinesi, tra cui 24 parlamentari del Consiglio legislativo palestinese e il presidente di questo organismo, Aziz Dweik.

Di seguito il link al Rapporto di Amnesty International

http://www.amnesty.it/flex/cm/pages/ServeAttachment.php/L/IT/D/1%252F6%252F9%252FD.5940f77363dfaa245113/P/BLOB%3AID%3D5726

Tags:

Ads

You May Also Like

Armenia, accordo dopo la tempesta

Le dimissioni di Serzh Sargsyan favoriscono il liberale Nikol Pashinyan. Da oggi primo ministro

Almeno per il momento le turbolenze che hanno caratterizzato l’Armenia nelle ultime settimane si ...

La Libia come la Somalia

di Andrea Tomasi L’inchiesta è iniziata nel 2015 quando venne monitorata una rete di ...

L’Olanda come l’Italia: Antille come Lampedusa

I Paesi Bassi fanno i conti con gli sbarchi di disperati. I venezuelani diventano "arancio": i profughi chiedono asilo in tre isole. L'imbarazzo del governo mentre la gente muore in mare. I cadaveri sulle spiagge e le strategie politiche

di Andrea Tomasi «La crisi del Venezuela è la più grave dell’America Laitina». Lo ...