Toscana premia giornalista dell’Atlante

Ad Alice Pistolesi il riconoscimento come cronista toscana 2021. La manifestazione è organizzata dall’associazione ‘’Vinci nel cuore’’ e  patrocinata dalla Regione

Alice Pistolesi, giornalista e redattrice dell’Atlante delle guerre e dei conflitti del mondo ha ricevuto ieri al teatro di Vinci il premio “Leonardo Berni” per la “Cronista Toscana 2021” per il “valore del suo lavoro: far conoscere un mondo nel quale i confini non siano gabbie”. “Guerre e conflitti, ingiustizie e disparità – si legge nella motivazione della giuria- sporcano quel mondo che ci venne consegnato come “bene comune”: conoscerle è la base per iniziare a sconfiggerle”.

Durante la manifestazione, organizzata dall’associazione ‘’Vinci nel cuore’’ e  patrocinata da Regione e Comune di Vinci, sono state poi premiate con il riconoscimento ‘Li omini boni’ Cecilia Sala, giornalista freelance e collaboratrice di ‘Otto e Mezzo’ (La7) e de ‘Il Foglio’ per i quali ha curato i servizi radiotelevisivi in occasione della crisi afghana e Agnese Pini, direttrice del quotidiano ‘La Nazione’.

“Quest’anno più che mai i premi non vanno alla carriera, ma sono un incoraggiamento al lavoro fatto fin qui – ha dichiarato Nicola Baronti, presidente dell’associazione Vinci nel Cuore-. Abbiamo tre giornaliste giovani – messe insieme non arrivano nemmeno al secolo di vita – e determinate, attraverso le quali Vinci nel Cuore vuole spronare il nuovo giornalismo e le tecnologie che rendono possibile il suo sviluppo”.

“Il premio ‘Li omini boni’ ritorna in teatro dopo il periodo di emergenza sanitaria – ha detto Giuseppe Torchia, sindaco di Vinci -. A ricevere questo importante riconoscimento negli anni, sono state personalità di rilievo nazionale e internazionale impegnate nell’attività di divulgazione. La peculiarità di questo premio è quella di valorizzare gli attori della buona comunicazione. Infatti, nel corso degli anni personalità diverse del giornalismo, della comunicazione televisiva, dell’informazione scientifica sono passate a Vinci a ritirare il premio. Quest’anno le premiate sono tre donne, giornaliste e croniste”.

Tags:

Ads

You May Also Like

Palestina, esplode la rabbia

Metal detector e restrizioni all’ingresso della Spianata delle Moschee e la rabbia che esplode. ...

Esteri e atomica: la politica di Trump

di Andrea Tomasi Donald Trump «ha una grande sensibilità politica, è diverso da chi ...

La Cina programma il suo futuro

Il prossimo piano quinquennale: economia, Taiwan, Hong Kong, il clima. I diritti umani punto d'attrito con Usa e Ue

di Maurizio Sacchi Il ministro degli Esteri  Wang YiI e il diplomatico cinese di ...